Nuova Riveduta:

Esodo 40:31

Mosè, Aaronne e i suoi figli, con quell'acqua, si lavarono le mani e i piedi;

C.E.I.:

Esodo 40:31

Mosè, Aronne e i suoi figli si lavavano con essa le mani e i piedi:

Nuova Diodati:

Esodo 40:31

E con l'acqua di questa, Mosè, Aaronne e i suoi figli si lavarono le mani e i piedi;

Bibbia della Gioia:

Esodo 40:31

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Esodo 40:31

E Mosè ed Aaronne e i suoi figliuoli vi si lavarono le mani e i piedi;

Diodati:

Esodo 40:31

E Mosè, ed Aaronne, e i suoi figliuoli, se ne lavarono le mani ed i piedi.

Commentario:

Esodo 40:31

16 Versi 16-33 Quando il tabernacolo e i suoi arredi furono pronti, essi non hanno smisero di portarselo appresso finché non arrivarono a Canaan e, in ubbidienza alla volontà di Dio, essi lo piantarono nel mezzo del loro campo. Coloro che vivono disordinatamente nel mondo, non devono pensare che questo li scuserà per non praticare la fede. come se fosse sufficiente iniziare a servire Dio quando ci si vuole dare un fermo nel mondo. No, un tabernacolo per Dio è veramente necessario, anche in un deserto, specialmente dato che ci si può trovare in un altro mondo prima di assestarsi in questo. E dobbiamo pure temere di non essere ingannati dalla forma di devozione che seguiamo. Il pensiero che pochi entrarono a Canaan, dovrebbe avvertire i giovani specialmente di non smettere di curare le loro anime.

Riferimenti incrociati:

Esodo 40:31

Sal 26:6; 51:6,7; Giov 13:10; 1G 1:7,9

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata