Nuova Riveduta:

Ezechiele 14:13

«Figlio d'uomo, se un popolo peccasse contro di me commettendo qualche infedeltà, e io stendessi la mia mano contro di lui, e gli spezzassi l'asse del pane, e gli mandassi contro la fame, e ne sterminassi uomini e bestie,

C.E.I.:

Ezechiele 14:13

«Figlio dell'uomo, se un paese pecca contro di me e si rende infedele, io stendo la mano sopra di lui e gli tolgo la riserva del pane e gli mando contro la fame e stèrmino uomini e bestie;

Nuova Diodati:

Ezechiele 14:13

«Figlio d'uomo, se un paese pecca contro di me essendo ripetutamente infedele, io stenderò la mia mano contro di lui, gli spezzerò il sostegno del pane, gli manderò contro la fame e ne sterminerò uomini e bestie.

Bibbia della Gioia:

Ezechiele 14:13

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Ezechiele 14:13

'Figliuol d'uomo, se un paese peccasse contro di me commettendo qualche prevaricazione, e io stendessi la mia mano contro di lui, e gli spezzassi il sostegno del pane, e gli mandassi contro la fame, e ne sterminassi uomini e bestie,

Diodati:

Ezechiele 14:13

Figliuolo d'uomo, s'egli avviene che un paese pecchi contro a me, commettendo misfatto, e che io stenda la mano sopra esso, e gli rompa il sostegno del pane, e mandi contro ad esso la fame, e ne stermini uomini e bestie;

Commentario:

Ezechiele 14:13

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Riferimenti incrociati:

Ezechiele 14:13

Ez 9:9; Esd 9:6; Is 24:20; Lam 1:8,20; Dan 9:5,10-12
Ez 4:16; 5:16; Lev 26:26; Is 3:1; Ger 15:2,3; Lam 4:9,10
Ez 14:17,19,21; 25:13; Ge 6:7; Ger 7:20; 32:43; 36:29

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata