Nuova Riveduta:

Genesi 14:18

Melchisedec, re di Salem, fece portare del pane e del vino. Egli era sacerdote del Dio altissimo.

C.E.I.:

Genesi 14:18

Intanto Melchisedek, re di Salem, offrì pane e vino: era sacerdote del Dio altissimo

Nuova Diodati:

Genesi 14:18

Allora Melchisedek, re di Salem, portò pane e vino. Egli era sacerdote del Dio Altissimo.

Bibbia della Gioia:

Genesi 14:18

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Genesi 14:18

E Melchisedec, re di Salem, fece portar del pane e del vino. Egli era sacerdote dell'Iddio altissimo.

Diodati:

Genesi 14:18

E Melchisedec, re di Salem, arrecò pane e vino; or egli era sacerdote dell'Iddio altissimo.

Commentario:

Genesi 14:18

17 Versi 17-20

Viene detto di Melchisedec che fosse re di Salem, il vecchio nome di Gerusalemme e si suppone generalmente che fosse uomo. Le parole dell'apostolo, Ebr. 7:3, affermano solamente che la storia sacra non ci dice niente dei suoi antenati. Il silenzio delle Sacre Scritture su questo serve ad innalzare i nostri pensieri a Colui la cui generazione non può essere rintracciata. Il pane e il vino erano il ristoro adatto agli stanchi seguaci di Abramo ed è notevole che Cristo abbia scelto gli stessi come memoriali del suo corpo e del suo sangue, cibo e bevanda, infatti, all'anima. Melchisedec benedisse Abramo da parte di Dio. Egli benedisse Dio da parte di Abramo. Dobbiamo rendere grazie per le benedizioni che Dio da agli altri come se le desse a noi. Gesù Cristo, il nostro grande Sommo Sacerdote, è il Mediatore sia delle nostre preghiere che delle nostre lodi e non solo le offre Egli le offre al Padre, ma offre se stesso proprio per noi. Abramo gli diede la decima del bottino, Ebr. 7:4. Quando riceviamo qualche grande grazia da Dio, è bene esprimerGli la nostra gratitudine con qualche atto speciale di carità. Gesù Cristo, il nostro grande Melchisedec, ci è stato dato come omaggio per essere umilmente riconosciuto come nostro Re e nostro Sacerdote: non solo la decima di tutto, ma proprio tutto gli deve essere dato.

Riferimenti incrociati:

Genesi 14:18

Sal 76:2; Eb 7:1,2
Mat 26:26-29; Ga 6:10
Sal 110:4; Eb 5:6,10; 6:20; 7:1,3,10-22
Ru 3:10; 2Sa 2:5; Sal 7:17; 50:14; 57:2; Mic 6:6; At 7:48; 16:17


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata