Nuova Riveduta:

Genesi 23:19

Subito dopo, Abraamo seppellì sua moglie Sara nella grotta del campo di Macpela di fronte a Mamre, cioè Ebron, nel paese di Canaan.

C.E.I.:

Genesi 23:19

Dopo, Abramo seppellì Sara, sua moglie, nella caverna del campo di Macpela di fronte a Mamre, cioè Ebron, nel paese di Canaan.

Nuova Diodati:

Genesi 23:19

Dopo questo, Abrahamo seppellì Sara sua moglie nella caverna del campo di Makpelah di fronte a Mamre, (che è Hebron), nel paese di Canaan.

Bibbia della Gioia:

Genesi 23:19

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Genesi 23:19

Dopo questo, Abrahamo seppellì Sara sua moglie nella spelonca del campo di Macpela dirimpetto a Mamre, che è Hebron, nel paese di Canaan.

Diodati:

Genesi 23:19

E dopo ciò, Abrahamo seppellì Sara, sua moglie, nella spelonca del campo di Macpela, ch'è dirimpetto a Mamre, ch'è Hebron, nel paese di Canaan.

Commentario:

Genesi 23:19

14 Versi 14-20

La prudenza, come pure la giustizia, ci indirizzano ad essere giusti e sinceri nei nostri commerci: gli affari truffaldini non faranno mai vedere la luce. Abraamo, senza frode né ritardo, pagò. Egli pagò tutto e subito, senza trattenerne neppure una parte e pesò il denaro al valore di mercato. Vedete come anticamente il denaro fu utilizzato per agevolare il commercio e come onestamente dovrebbero essere ripagati i nostri creditori. Sebbene tutta la terra di Canaan fu promessa ad Abraamo, tuttavia l'ora di possederla non era ancora venuta, anche se egli ebbe l'occasione di comprarla e pagarla. Il dominio non è fondato sulla grazia. Il titolo di santo per l'eredità eterna non dà diritto a possedimenti in questo mondo, né giustifica il fare del male. Efron onestamente e lealmente diede un giusto valore alla terra. Poiché ciò che è comprato deve essere pure onestamente pagato, così quel che è venduto deve essere consegnato onestamente e assicurato. Gestiamo i nostri affari con puntualità ed esattezza per evitare contese. Abraamo seppellì Sara in una caverna o in una grotta che c'era nel campo acquistato. Vale la pena notare che quella sepoltura era l'unico pezzo di terra che Abraamo possedeva a Canaan. Quelli che avranno questa terra troveranno una tomba in essa. Questo sepolcro era alla fine del campo: indipendentemente dai nostri possedimenti c'è sempre una tomba alla fine di essi. Abraamo credeva e attendeva la risurrezione di Sara e, sebbene fosse soddisfatto di essere ancora un pellegrino sulla terra, tuttavia si assicurò un luogo dove potere riposare morendo in attesa della risurrezione. E, alla fin fine la preoccupazione più importante è con chi risorgeremo.

Riferimenti incrociati:

Genesi 23:19

Ge 3:19; 25:9,10; 35:27-29; 47:30; 49:29-32; 50:13,25; Giob 30:23; Ec 6:3; 12:5,7

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata