Nuova Riveduta:

Genesi 26:12

(Sl 112:1-3; Ge 21:22-34) Pr 16:7; Mt 5:5
Isacco seminò in quel paese, e in quell'anno raccolse il centuplo; il SIGNORE lo benedisse.

C.E.I.:

Genesi 26:12

Poi Isacco fece una semina in quel paese e raccolse quell'anno il centuplo. Il Signore infatti lo aveva benedetto.

Nuova Diodati:

Genesi 26:12

Isacco seminò in quel paese e in quell'anno raccolse il centuplo; e l'Eterno lo benedisse.

Bibbia della Gioia:

Genesi 26:12

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Genesi 26:12

Prosperità d'Isacco
Isacco seminò in quel paese, e in quell'anno raccolse il centuplo; e l'Eterno lo benedisse.

Diodati:

Genesi 26:12

E Isacco seminò in quel paese; e quell'anno trovò cento per uno. E il Signore lo benedisse.

Commentario:

Genesi 26:12

Versi 12-17

Dio benedisse Isacco. È da notare che Dio benedice grandemente quegli umili residenti in terra straniera, che si comportano onestamente e attivamente. I filistei invidiavano Isacco. È un esempio della vanità del mondo: più gli uomini hanno, più essi sono invidiati e esposti al male a causa della corruzione naturale dell'uomo: il peccato fa in modo che i buoni vengano afflitti. Essi fecero in modo che Isacco andasse fuori dal loro paese. La saggezza che è dall'alto ci insegna a rinunciare al nostro diritto e ad evitare contese. Se siamo condotti ingiustamente in un altro posto, il Signore ci farà spazio in quest'altro.

Riferimenti incrociati:

Genesi 26:12

Sal 67:6; 72:16; Ec 11:6; Zac 8:12; Mat 13:8,23; Mar 4:8; 1Co 3:6; 2Co 9:10,11; Ga 6:7,8
Ge 26:3,29; 24:1,35; 30:30; Giob 42:12

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata