Nuova Riveduta:

Genesi 28:8

Esaù comprese che le donne di Canaan non erano gradite a suo padre Isacco.

C.E.I.:

Genesi 28:8

Esaù comprese che le figlie di Canaan non erano gradite a suo padre Isacco.

Nuova Diodati:

Genesi 28:8

Quando Esaù si rese conto che le figlie di Canaan erano mal viste da Isacco suo padre,

Bibbia della Gioia:

Genesi 28:8

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Genesi 28:8

Ed Esaù s'accorse che le figliuole di Canaan dispiacevano ad Isacco suo padre;

Diodati:

Genesi 28:8

Esaù vedeva, oltre a ciò, che le figliuole di Canaan dispiacevano ad Isacco suo padre.

Commentario:

Genesi 28:8

6 Versi 6-9

I buoni esempi impressionano anche i profani e i malvagi. Ma Esaù riteneva che per soddisfare i suoi genitori almeno in una cosa bisognava evitare altre cose sbagliate. I cuori carnali si ritengono migliori di come dovrebbero essere, perché in qualche cosa non sono così cattivi come lo furono in passato.

Riferimenti incrociati:

Genesi 28:8

Ge 28:1; 24:3; 26:34,35
1Sa 8:6

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata