Nuova Riveduta:

Genesi 5:18

E Iared visse centosessantadue anni, e generò Enoc.

C.E.I.:

Genesi 5:18

Iared aveva centosessantadue anni quando generò Enoch;

Nuova Diodati:

Genesi 5:18

Jared visse centosessantadue anni, e generò Enok.

La Parola è Vita:

Genesi 5:18

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Genesi 5:18

E Jared visse centosessantadue anni, e generò Enoc.

Diodati:

Genesi 5:18

E Iared, essendo vivuto censessantadue anni, generò Enoc.

Commentario:

Genesi 5:18

6 Versi 6-20

Riguardo a ciascuno di questi patriarchi, tranne Enoc, è detto: "E poi morì". È bene osservare le morte degli altri. Essi vissero tutti molto a lungo; nessuno di loro morì finché ebbero quasi ottocento anni e alcuni di loro vissero molto più a lungo: un grande attimo per un'anima immortale imprigionata in una casa di argilla! La loro vita non fu sicuramente così stressata come adesso, altrimenti si sarebbero stancati presto. Neanche la vita futura fu chiaramente rivelata, come adesso con l'Evangelo, altrimenti avrebbero avuto l'urgenza di lasciarla. Tutti i patriarchi che hanno vissuto prima dell'inondazione, tranne Noè, nacquero prima della morte di Adamo. Da lui ricevettero un resoconto completo della creazione, della caduta, della promessa e dei precetti Divini sul culto religioso e sulla vita religiosa. Così Dio continuò a fare conoscere alla sua chiesa la sua volontà.

Riferimenti incrociati:

Genesi 5:18

Ge 4:17; 1Cron 1:3
Lu 3:37; Giuda 1:14,15

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata