Nuova Riveduta:

Giobbe 17:3

O Dio, deposita la mia cauzione presso di te;
se no, chi altro vorrebbe porgermi la mano?

C.E.I.:

Giobbe 17:3

Sii tu la mia garanzia presso di te!
Qual altro vorrebbe stringermi la destra?

Nuova Diodati:

Giobbe 17:3

Dammi ora un pegno presso di te, altrimenti chi stringerebbe la mano con me come garante?

Bibbia della Gioia:

Giobbe 17:3

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Giobbe 17:3

O Dio, da' un pegno, sii tu il mio mallevadore presso di te; se no, chi metterà la sua nella mia mano?

Diodati:

Giobbe 17:3

Deh! metti pegno, dammi sicurtà per piatir teco; Chi sarà colui che mi toccherà nella mano?

Commentario:

Giobbe 17:3

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Riferimenti incrociati:

Giobbe 17:3

Giob 9:33; Ge 43:9; 44:32; Prov 11:15; 20:16; Eb 7:22
Prov 6:11; 11:15; 17:18; 22:26

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata