Nuova Riveduta:

Giobbe 1:12

Il SIGNORE disse a Satana: «Ebbene, tutto quello che possiede è in tuo potere; soltanto, non stender la mano sulla sua persona». E Satana si ritirò dalla presenza del SIGNORE.

C.E.I.:

Giobbe 1:12

Il Signore disse a satana: «Ecco, quanto possiede è in tuo potere, ma non stender la mano su di lui». Satana si allontanò dal Signore.

Nuova Diodati:

Giobbe 1:12

L'Eterno disse a Satana: «Ecco, tutto ciò che possiede è in tuo potere; non stendere però la mano sulla sua persona». Così Satana si ritirò dalla presenza dell'Eterno.

Bibbia della Gioia:

Giobbe 1:12

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Giobbe 1:12

E l'Eterno disse a Satana: 'Ebbene! tutto quello che possiede è in tuo potere; soltanto, non stender la mano sulla sua persona'. - E Satana si ritirò dalla presenza dell'Eterno.

Diodati:

Giobbe 1:12

E il Signore disse a Satana: Ecco, tutto quello ch'egli ha è in mano tua; sol non metter la mano sopra lui. E Satana si partì dal cospetto del Signore.

Commentario:

Giobbe 1:12

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Riferimenti incrociati:

Giobbe 1:12

1Re 22:23; Lu 8:32; 22:31,32; Giov 19:11; 2Co 12:7
Ge 16:6; Ger 38:5; Giov 3:35,36
Giob 2:4-6; Sal 76:10; Is 27:8; 1Co 10:13
Giob 2:7; Lu 8:33

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata