Nuova Riveduta:

Giovanni 16:2

Vi espelleranno dalle sinagoghe; anzi, l'ora viene che chiunque vi ucciderà, crederà di rendere un culto a Dio.

C.E.I.:

Giovanni 16:2

Vi scacceranno dalle sinagoghe; anzi, verrà l'ora in cui chiunque vi ucciderà crederà di rendere culto a Dio.

Nuova Diodati:

Giovanni 16:2

Vi espelleranno dalle sinagoghe; anzi l'ora viene che chiunque vi ucciderà penserà di rendere un servizio a Dio.

Bibbia della Gioia:

Giovanni 16:2

Infatti, sarete cacciati dalle sinagoghe, anzi, s'avvicina il momento in cui quelli che vi uccideranno, crederanno di fare un favore a Dio.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Giovanni 16:2

Vi espelleranno dalle sinagoghe; anzi, l'ora viene che chiunque v'ucciderà, crederà di offrir servigio a Dio.

Diodati:

Giovanni 16:2

Vi sbandiranno dalle sinagoghe; anzi l'ora viene che chiunque vi ucciderà penserà far servigio a Dio.

Commentario:

Giovanni 16:2

2. Vi sbandiranno dalle sinagoghe

Era questo il castigo più severo che si potesse infliggere ad un giudeo, ad eccezione della pena di morte, e già i rettori del popolo lo avevano minacciato a chiunque crederebbe in Gesù; anzi lo avevano inflitto al cieco guarito Giovanni 9:34, e si sapeva ch'erano così decisi a non perdonarla ad alcuno, che perfino dei membri del Sinedrio più non ardivano confessare la loro fede in Cristo Giovanni 12:42.

anzi l'ora viene che chiunque vi ucciderà penserà far servigio a Dio,

offrir sacrificio a Dio. Il bando, dalla sinagoga tosto condurrebbe a levarli dal mondo, sotto la persuasione che erano bestemmiatori Atti 6:13-14, e meritevoli di morte, secondo la legge giudaica. A ciò non si poteva arrivare subito dopo la scomunica, ma le parole: "l'ora viene" annunziano che la cosa avverrà infallantemente. Infatti la prima vittima fu Stefano Atti 7:59; quindi troviamo narrata la morte di Giacomo, figlio di Zebedeo Atti 12:2, e Saulo di Tarso confessa di essere stato, prima della sua conversione, attivissimo in quest'opera sanguinaria, certo, qual si credeva, di servire, così facendo, a Dio Atti 26:9-11; Galati 1:13-14; Filippesi 3:6; 1Timoteo 1:13. Colla stessa pretesa di servire a Dio, benché spesso i veri loro motivi fossero l'odio o la rapina i ferocissimi inquisitori romani hanno immolato a miriadi quelli che, erano "il sale della terra". Ma, così per il Sinedrio come per l'inquisizione, l'ignoranza e la cecità, per quanto sinceri, non li scusano; poiché la vera conoscenza di Dio avrebbe potuto condurli a riconoscere la causa di Cristo Giovanni 15:23.

PASSI PARALLELI

Giovanni 9:22,34; 12:42; Luca 6:22; 1Corinzi 4:13

Isaia 65:5; Matteo 10:28; 24:9; Atti 5:33; 6:13,14; 7:56-60; 8:1-3; 9:1-2

Atti 22:3-4,19-23; 26:9-11; Romani 10:2-3; Galati 1:13-14; Filippesi 3:6

Riferimenti incrociati:

Giovanni 16:2

Giov 9:22,34; 12:42; Lu 6:22; 1Co 4:13
Is 65:5; Mat 10:28; 24:9; At 5:33; 6:13,14; 7:56-60; 8:1-3; 9:1,2; 22:3,4,19-23; 26:9-11; Rom 10:2,3; Ga 1:13,14; Fili 3:6

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata