Nuova Riveduta:

Giovanni 8:39

Essi gli risposero: «Nostro padre è Abraamo». Gesù disse loro: «Se foste figli di Abraamo, fareste le opere di Abraamo;

C.E.I.:

Giovanni 8:39

Gli risposero: «Il nostro padre è Abramo». Rispose Gesù: «Se siete figli di Abramo, fate le opere di Abramo!

Nuova Diodati:

Giovanni 8:39

Essi, rispondendo, gli dissero: «Il padre nostro è Abrahamo». Gesù disse loro: «Se foste figli di Abrahamo, fareste le opere di Abrahamo;

Bibbia della Gioia:

Giovanni 8:39

«Nostro padre è Abramo!» ripeterono convinti. «No!» rispose Gesù, «Se foste figli di Abramo, seguireste il suo buon esempio.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Giovanni 8:39

Essi risposero e gli dissero: Il padre nostro è Abramo. Gesù disse loro: Se foste figliuoli d'Abramo, fareste le opere d'Abramo;

Diodati:

Giovanni 8:39

Essi risposero, e gli dissero: Il padre nostro è Abrahamo. Gesù disse loro: Se voi foste figliuoli d'Abrahamo, fareste le opere d'Abrahamo.

Commentario:

Giovanni 8:39

39. Essi risposero e gli dissero: Il padre nostro è Abrahamo. Gesù disse loro: Se voi foste figliuoli d'Abrahamo, fareste le opere d'Abrahamo. 40. Ma ora voi cercate d'uccider me uomo, che vi ho proposta la verità ch'io ho udita da Dio; ciò non fece già Abrahamo.

Affermata una volta di più la loro discendenza da Abrahamo, il Signore dichiara che, quantunque figli di Abrahamo per discendenza carnale, non lo erano però in quanto a fede ed a santità. Non erano animati dal suo spirito, se no avrebbero imitato le sue opere; mentre al contrario cercavano di uccidere colui che annunziava loro le verità udite da Dio Padre. Son qui specificate due cose nelle quali essi agivano in diretta opposizione ad Abrahamo:

1. nutrivano in cuore intenzioni omicide;

2. rigettavano la verità loro fatta rivelare da Dio.

Nella epistola ai Romani, Paolo ci presenta un contrasto analogo fra i Giudei carnali e i Giudei spirituali: "Perciocché non è Giudeo colui che l'è in palese... Ma Giudeo è colui che l'è in occulto". "Non quelli che sono figliuoli della carne sono figliuoli di Dio; ma i figliuoli della promessa" ecc. Romani 2:28-29; 9:8. Non è possibile esagerare l'importanza di una tale distinzione, perché essa stabilisce il grande principio che l'esser nati da credenti, e l'appartenere ad una Chiesa speciale non giovano a nulla, se non si ha la grazia nel cuore; anzi sono argomenti di maggiore condanna".

PASSI PARALLELI

Giovanni 8:33

Giovanni 8:37; Matteo 3:9; 5:45; Romani 2:28-29; 4:12,16; 9:7; Galati 3:7,29; Giacomo 2:22-24

Giovanni 8:37; Salmi 37:12,32; Galati 4:16,29; 1Giovanni 3:12-15; Apocalisse 12:4,12-13,17

Giovanni 8:26,38,56

Romani 4:12

Riferimenti incrociati:

Giovanni 8:39

Giov 8:33
Giov 8:37; Mat 3:9; 5:45; Rom 2:28,29; 4:12,16; 9:7; Ga 3:7,29; Giac 2:22-24

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata