Nuova Riveduta:

Levitico 10:17

«Perché non avete mangiato il sacrificio espiatorio nel luogo santo? È cosa santissima. Il SIGNORE ve l'ha dato perché portiate l'iniquità della comunità, e perché ne facciate l'espiazione davanti a lui.

C.E.I.:

Levitico 10:17

«Perché non avete mangiato la vittima espiatrice nel luogo santo, trattandosi di cosa sacrosanta? Il Signore ve l'ha data, perché porti l'iniquità della comunità, perché su di essa compiate l'espiazione davanti al Signore.

Nuova Diodati:

Levitico 10:17

«Perché non avete mangiato il sacrificio per il peccato in luogo santo, poiché è cosa santissima, e l'Eterno ve l'ha dato affinché portiate l'iniquità dell'assemblea, perché facciate l'espiazione per loro davanti all'Eterno?

Bibbia della Gioia:

Levitico 10:17

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Levitico 10:17

'Perché non avete mangiato il sacrifizio per il peccato nel luogo santo? giacché è cosa santissima, e l'Eterno ve l'ha dato perché portiate l'iniquità della raunanza, perché ne facciate l'espiazione davanti all'Eterno.

Diodati:

Levitico 10:17

Perchè non avete voi mangiato il sacrificio per lo peccato nel luogo santo? conciossiachè sia cosa santissima, e che il Signore ve l'abbia dato per portar l'iniquità della raunanza, per far purgamento de' peccati di essa, nel cospetto del Signore.

Commentario:

Levitico 10:17

12 Versi 12-20 Le afflizioni dovrebbero farci affrettare al nostro dovere, piuttosto che rifuggirne da esso. Ma la nostra incapacità a compiere il dovere, quando essa è innocente e non peccaminosa, riceverà benevolenza: Dio avrà clemenza e non pretenderà il sacrificio. Gioiamo per l'avvertimento solenne che questa storia ci dà ad intendere. I credenti che vengono a Dio con zelo senza conoscenza, con le passioni carnali e terrene, in atteggiamento di superficialità sono credenti "intellettuali", invece che "spirituali". In questo caso essi praticano il loro culto come se accendessero l'incenso con una fiamma che non è mai venuta giù dal cielo e che lo Spirito di Dio non ha mai inviato all'interno dei loro cuori.

Riferimenti incrociati:

Levitico 10:17

Lev 6:26,29; 7:6,7
Lev 16:22; 22:16; Eso 28:38,43; Nu 18:1; Is 53:6-11; Ez 4:4-6; 18:19,20; Giov 1:29; 2Co 5:21; Eb 9:28; 1P 2:24

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata