Nuova Riveduta:

Levitico 13:55

Il sacerdote esaminerà la macchia, dopo che sarà stata lavata; se vedrà che la macchia non ha cambiato colore, benché non si sia allargata, è un oggetto immondo: lo brucerai; vi è corrosione, sul diritto o sul rovescio dell'oggetto.

C.E.I.:

Levitico 13:55

Il sacerdote esaminerà la macchia, dopo che sarà stata lavata; se vedrà che la macchia non ha mutato colore, benché non si sia allargata, è un oggetto immondo; lo brucerai nel fuoco; vi è corrosione, sia che la parte corrosa si trovi sul diritto o sul rovescio dell'oggetto.

Nuova Diodati:

Levitico 13:55

Il sacerdote esaminerà la piaga, dopo che è stata lavata; se la piaga non ha cambiato colore, anche se non si è diffusa, è cosa impura; la brucerai nel fuoco; continua a corrodere di dentro o di fuori.

Bibbia della Gioia:

Levitico 13:55

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Levitico 13:55

Il sacerdote esaminerà la piaga, dopo che sarà stata lavata; e se vedrà che la piaga non ha mutato colore, benché non si sia allargata, è un oggetto immondo; lo brucerai col fuoco; v'è corrosione, sia che la parte corrosa si trovi sul diritto o sul rovescio dell'oggetto.

Diodati:

Levitico 13:55

Ma se, dopo che ciò in che sarà la piaga sarà stato lavato; e, riguardandolo il sacerdote, ecco, la piaga non ha mutato colore, benchè non si sia allargata; quella cosa è immonda; brucisi col fuoco; è una rosura che fa cava, o nel diritto, o nel rovescio di quella cosa.

Commentario:

Levitico 13:55

47 Versi 47-59 Gli indumenti sospettati di contaminazione della lebbra non dovevano essere bruciati immediatamente. Se, dopo una ricerca, si trovava una macchia di lebbra, essi dovevano essere bruciati, o almeno che ci si separasse da essi. Se, invece, erano senza contagio, dovevano essere lavati e quindi si potevano riutilizzare. Questo sottolinea anche il grande male che è il peccato. Non solo esso contamina la coscienza del peccatore, ma porta una macchia in tutto quello che egli ha e in tutto quello che fa. E quelli che si fanno servi dei loro abiti d'orgoglio e di lussuria, possono vedersi attaccati dalla lebbra. Ma le vesti della giustizia non si contaminano, né si corrompono facilmente.

Riferimenti incrociati:

Levitico 13:55

Ez 24:13; Eb 6:4-8; 2P 1:9; 2:20-22

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata