Nuova Riveduta:

Levitico 6:8

Si prenderà una manciata di fior di farina con il suo olio e tutto l'incenso che è sull'oblazione, e si farà bruciare ogni cosa sull'altare come sacrificio di profumo soave, come un ricordo per il SIGNORE.

C.E.I.:

Levitico 6:8

Il sacerdote preleverà una manciata di fior di farina con il suo olio e con tutto l'incenso che è sopra l'offerta e brucerà ogni cosa sull'altare con soave profumo in ricordo del Signore.

Nuova Diodati:

Levitico 6:8

Altre prescrizioni relativi all'olocausto e all'oblazione di cibo
L'Eterno parlò ancora a Mosè, dicendo:

Bibbia della Gioia:

Levitico 6:8

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Levitico 6:8

Prescrizioni supplementari relative all'olocausto
L'Eterno parlò ancora a Mosè, dicendo:

Diodati:

Levitico 6:8

IL Signore parlò ancora a Mosè, dicendo:

Commentario:

Levitico 6:8

Versi 8-13 Ci si riferisce qui al sacrificio giornaliero di un agnello. Il sacerdote deve occuparsi del fuoco sull'altare. Il primo fuoco sull'altare è venuto dal cielo, vedi Levitico 9:24 e attenendoci sempre a questo si potrebbe dire che tutti i loro sacrifici sarebbero dovuti essere consumati con il fuoco dal cielo come segno dell'accettazione di Dio. Similmente incessante sia il fuoco dei nostri santi sentimenti, dell'esercizio della nostra fede e dell'amore, della preghiera e della lode.

Riferimenti incrociati:

Levitico 6:8

7 Lev 4:20,26,31; 5:10,13,15,16,18; Eso 34:7; Ez 18:21-23,26,27; 33:14-16,19; Mic 7:18; 1G 1:7,9; 2:1,2
Is 1:18; Mat 12:31; 1Co 6:9-11

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata