Nuova Riveduta:

Luca 2:4

Dalla Galilea, dalla città di Nazaret, anche Giuseppe salì in Giudea, alla città di Davide chiamata Betlemme, perché era della casa e famiglia di Davide,

C.E.I.:

Luca 2:4

Anche Giuseppe, che era della casa e della famiglia di Davide, dalla città di Nazaret e dalla Galilea salì in Giudea alla città di Davide, chiamata Betlemme,

Nuova Diodati:

Luca 2:4

Or anche Giuseppe uscì dalla città di Nazaret della Galilea, per recarsi in Giudea nella città di Davide, chiamata Betlemme, perché egli era della casa e della famiglia di Davide,

Bibbia della Gioia:

Luca 2:4

Siccome Giuseppe era di stirpe reale, doveva andare in Giudea, a Betlemme, paese natale del re Davide. Era quindi necessario che si mettesse in viaggio da Nazaret di Galilea verso Betlemme.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Luca 2:4

Or anche Giuseppe salì di Galilea, dalla città di Nazaret, in Giudea, alla città di Davide, chiamata Betleem, perché era della casa e famiglia di Davide,

Diodati:

Luca 2:4

Or anche Giuseppe salì di Galilea, della città di Nazaret, nella Giudea, nella città di Davide, che si chiama Betleem; perciocchè egli era della casa, e nazione di Davide;

Commentario:

Luca 2:4

4. Or anche Giuseppe salì di Galilea, dalla città di Nazaret, nella Giudea, nella città di Davide, che si chiama Betleem

Siccome, Gerusalemme era la capitale - la città Santa, coloro che la visitavano, da qualunque punto del paese venissero, si diceva che salivano a Gerusalemme. Sebbene Betlemme casa del pane, fosse, in posizione meno elevata di Nazaret, gli viene pure applicata la stessa parola «salì» forse a motivo della sua, vicinanza a Gerusalemme. Con questo nome non fu conosciuta se non dopo la conquista di Canaan, quantunque sia una delle città più antiche, della Palestina, essendo già esistente ai giorni di Giacobbe. Il suo nome primitivo era Efrata Genesi 35:19; 48:7; ma è curioso, e dimostra quanto dovesse essere allora insignificante, il non trovarne menzione nelle Scritture ebraiche, nemmeno sotto il suo nome antico fra le città assegnate da Giosuè 15:20-60, alle tribù di Giuda. Più tardi i LXX pare l'abbiano inserita, insieme a 10 altre città. Dopo il tempo di Giosuè la troviamo menzionata come Betlemme di Giuda e Betlemme Efrata. Gli antenati di Davide sono registrati alla fine del libro di Rut; e siccome Naasson, figlio di Amminadab, primo principe della tribù di Giuda Numeri 1:7, perì nel deserto, fu senza dubbio Salmon, padre di Booz, che ottenne il possesso di Betlemme quando Canaan fu diviso a sorte tra le tribù. Il viaggio a cavallo tra Nazaret e Betlemme, richiede al presente non meno di tre giorni. Nello stato in cui si trovava Maria, probabilmente ci volle un tempo assai più lungo.

perciocché egli era della casa, e nazione (distretto di paese) di Davide; 5. Per esser rassegnato con Maria, ch'era la moglie che gli era stata sposata

letteralmente con Maria la moglie fidanzata a lui. Ella era, senza dubbio, prima di quel tempo, stata condotta a casa di Giuseppe, dopo la celebrazione delle solite cerimonie dello sposalizio; ma l'Evangelista, guidato dallo Spirito d'ispirazione, applica a Maria l'insolito appellativo di «moglie fidanzata», per indicare il fatto (ricordato anche da Matteo 1:25), che insino allora non era intervenuto carnale conoscimento tra essi. Il fatto così premurosamente notato, invece d'essere in favore della perpetua verginità della Vergine Maria, è una delle prove più forti che dopo la nascita di Gesù, ella divenne de facto, non meno che de nomine la moglie di Giuseppe, Vedi nota Matteo 1:25.

Riferimenti incrociati:

Luca 2:4

Lu 1:26,27; 3:23
Lu 4:16; Mat 2:23; Giov 1:46
Ge 35:19; 48:7; Ru 1:19; 2:4; 4:11,17,21,22; 1Sa 16:1,4; 17:12,58; 20:6; Mic 5:2; Mat 2:1-6; Giov 7:42
Lu 1:27; 3:23-31; Mat 1:1-17

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata