Nuova Riveduta:

Marco 12:18

Dibattito sulla risurrezione
=(Mt 22:23-33; Lu 20:27-40) 2Ti 3:8-9
Poi vennero a lui dei sadducei, i quali dicono che non vi è risurrezione, e gli domandarono:

C.E.I.:

Marco 12:18

Vennero a lui dei sadducei, i quali dicono che non c'è risurrezione, e lo interrogarono dicendo:

Nuova Diodati:

Marco 12:18

I sadducei e la risurrezione
Poi si presentarono a lui dei sadducei, i quali dicono che non vi è risurrezione, e lo interrogarono, dicendo:

Bibbia della Gioia:

Marco 12:18

Poi si presentarono a Gesù dei Sadducei, quelli che dicono che non c'è resurrezione dopo la morte. Anch'essi posero la loro domanda:

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Marco 12:18

I Sadducei e la risurrezione
(Matteo 22:23-33 e parall.)
Poi vennero a lui de' Sadducei, i quali dicono che non v'è risurrezione, e gli domandarono:

Diodati:

Marco 12:18

POI vennero a lui de' Sadducei, i quali dicono che non vi è risurrezione; e lo domandarono, dicendo:

Commentario:

Marco 12:18

Domanda intorno alla risurrezione dei morti Marco 12:18-27

18. Poi vennero a lui dei Sadducei, i quali dicono che non vi è risurrezione; e lo domandarono, dicendo

(Vedi Sette Giudaiche, Art. SADDUCEI). Ritiratisi i Farisei, sottentrò loro tostamente un secondo drappello di nemici, i quali, non lasciandosi sgomentare dal fato dei loro predecessori, si spingono avanti fiduciosi di potere accalappiare Gesù. I Sadducei non aveano, insino allora, sostenuta una parte cospicua nelle file dell'opposizione, e ciò in conseguenza del poco interesse che prendevano nelle cose religiose; ciò nondimeno, formavano un partito influente nel Sinedrio, ove si era inaugurata questa astuta politica di collegarsi, sebben nemici, contro un pericolo comune, e perciò non potevano, quand'anche l'avesser voluto, dispensarsi dal contribuire, per la parte loro, alla esecuzione di quella politica. Negando essi la dottrina della risurrezione dei morti, risolvettero di metterla in ridicolo col proporre a Gesù una questione, la quale, eran convinti, l'avrebbe impigliato in un dilemma senza risposta, ma che in realtà non fece che dimostrare la loro ignoranza.

PASSI PARALLELI

Matteo 22:23-33; Luca 20:27-40

Atti 4:1-2; 23:6-9; 1Corinzi 15:13-18; 2Timoteo 2:18

Riferimenti incrociati:

Marco 12:18

Mat 22:23-33; Lu 20:27-40
At 4:1,2; 23:6-9; 1Co 15:13-18; 2Ti 2:18

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata