Nuova Riveduta:

Marco 14:27

Gesù disse loro: «Voi tutti sarete scandalizzati perché è scritto: "Io percoterò il pastore e le pecore saranno disperse".

C.E.I.:

Marco 14:27

Gesù disse loro: «Tutti rimarrete scandalizzati, poiché sta scritto:
Percuoterò il pastore e le pecore saranno disperse.

Nuova Diodati:

Marco 14:27

Pietro avvisato
E Gesù disse loro: «Voi tutti sarete scandalizzati di me questa notte, perché sta scritto: "Percuoterò il Pastore e le pecore saranno disperse".

Bibbia della Gioia:

Marco 14:27

«Tutti voi mi abbandonerete, perché Dio ha detto per mezzo dei profeti:
"Ucciderò il Pastore,
e le pecore saranno disperse!"

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Marco 14:27

E Gesù disse loro: Voi tutti sarete scandalizzati; perché è scritto: Io percoterò il pastore e le pecore saranno disperse.

Diodati:

Marco 14:27

E GESÙ disse loro: Voi tutti sarete scandalezzati in me questa notte; perciocchè egli è scritto: Io percoterò il Pastore, e le pecore saranno disperse.

Commentario:

Marco 14:27

Marco 14:27-31. GESÙ PREDICE L'ABBANDONO DEI DISCEPOLI E LA CADUTA DI PIETRO Matteo 26:31-35; Luca 22:31-38; Giovanni 13:36-38

Per l'esposizione vedi Luca 22:31-46.

Riferimenti incrociati:

Marco 14:27

Mat 26:31; Lu 22:31,32; Giov 16:1,32; 2Ti 4:16
Zac 13:7

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata