Nuova Riveduta:

Marco 15:43

venne Giuseppe d'Arimatea, illustre membro del Consiglio, il quale aspettava anch'egli il regno di Dio; e, fattosi coraggio, si presentò a Pilato e domandò il corpo di Gesù.

C.E.I.:

Marco 15:43

Giuseppe d'Arimatèa, membro autorevole del sinedrio, che aspettava anche lui il regno di Dio, andò coraggiosamente da Pilato per chiedere il corpo di Gesù.

Nuova Diodati:

Marco 15:43

Giuseppe d'Arimatea, un rispettabile membro del consiglio, che aspettava anch'egli il regno di Dio, andò coraggiosamente da Pilato e domandò il corpo di Gesù.

Bibbia della Gioia:

Marco 15:43

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Marco 15:43

venne Giuseppe d'Arimatea, consigliere onorato, il quale aspettava anch'egli il Regno di Dio; e, preso ardire, si presentò a Pilato e domandò il corpo di Gesù.

Diodati:

Marco 15:43

Giuseppe, da Arimatea, consigliere onorato, il quale eziandio aspettava il regno di Dio, venne, e, preso ardire, entrò da Pilato, e domandò il corpo di Gesù.

Commentario:

Marco 15:43

42 Marco 15:42-47. GIUSEPPE DI ARIMATEA DEPONE IL CORPO DEL SIGNORE NEL SUO PROPRIO SEPOLCRETO NUOVO. LE DONNE DI GALILEA NOTANO DILIGENTEMENTE IL SEPOLCRO Matteo 27:62-66; Luca 23:50-56; Giovanni 19:38-42

Per l'esposizione vedi Giovanni 19:38-42.

Riferimenti incrociati:

Marco 15:43

Mar 10:23-27
Lu 2:25,38; 23:51
Mar 14:54,66-72; Mat 19:30; 20:16; At 4:8-13; Fili 1:14

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata