Nuova Riveduta:

Marco 3:17

Giacomo, figlio di Zebedeo e Giovanni, fratello di Giacomo, ai quali pose nome Boanerges, che vuol dire figli del tuono;

C.E.I.:

Marco 3:17

poi Giacomo di Zebedèo e Giovanni fratello di Giacomo, ai quali diede il nome di Boanèrghes, cioè figli del tuono;

Nuova Diodati:

Marco 3:17

Giacomo figlio di Zebedeo e Giovanni fratello di Giacomo, ai quali diede il nome di Boanerges, che vuol dire: "Figli del tuono";

Bibbia della Gioia:

Marco 3:17

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Marco 3:17

e Giacomo di Zebedeo e Giovanni fratello di Giacomo, ai quali pose nome Boanerges, che vuol dire figliuoli del tuono;

Diodati:

Marco 3:17

Poi Giacomo figliuol di Zebedeo; e Giovanni, fratello di Giacomo, a' quali pose nome Boanerges, che vuol dire: Figliuoli di tuono;

Commentario:

Marco 3:17

17. Poi Giacomo, figliuol di Zebedeo; e Giovanni, fratello di Giacomo a' quali pone il nome Boanerges, che vuol dire Figliuoli di tuono;

Tutti i sinottici fanno menzione del soprannome Pietro dato a Simone, ma Marco solo ricorda il titolo conferito ai figliuoli di Zebedeo. È un fatto degno d'osservazione che i tra discepoli che Gesù ammise ad usar seco lui con maggiore intimità degli altri, e si prescelse a compagni in parecchie occasioni speciali, sono i soli tra i dodici che andassero distinti per tali soprannomi. Vero è che Tommaso, l'altro Simone, e Giuda il traditore ebbero soprannomi anch'essi, ma d'origine umana e destinati il più sovente a distinguerli dai compagni dello stesso nome. I soprannomi Pietro e Boanerges furono forse conferiti a quei tre per contrassegnarli come onorati maggiormente dei loro fratelli? "Boanerges" è probabilmente una corruzione greca proveniente dalla pronuncia galilea di due parole ebraiche: beni, figli e regesh, tumulto, e quindi tuono. Si suppone che questo titolo fosse conferito a Giacomo e Giovanni, a motivo dell'indole loro veemente e zelante, Vedi Marco 9:38; 10:37; Luca 9:54; 2Giovanni 1:10. È assai probabile che questi figliuoli di Zebedeo fossero cugini germani di Gesù. Vedi Nota Matteo 13:55.

PASSI PARALLELI

Marco 1:19-20; 5:37; 9:2; 10:35; 14:33; Giovanni 21:2,20-25; Atti 12:1

Isaia 58:1; Geremia 23:29; Ebrei 4:12; Apocalisse 10:11

Riferimenti incrociati:

Marco 3:17

Mar 1:19,20; 5:37; 9:2; 10:35; 14:33; Giov 21:2,20-25; At 12:1
Is 58:1; Ger 23:29; Eb 4:12; Ap 10:11

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata