Nuova Riveduta:

Marco 4:26

Il seme che da sé germoglia e cresce
Is 55:10-11; 1Co 3:6-7; Fl 1:6
Diceva ancora: «Il regno di Dio è come un uomo che getti il seme nel terreno,

C.E.I.:

Marco 4:26

Diceva: «Il regno di Dio è come un uomo che getta il seme nella terra;

Nuova Diodati:

Marco 4:26

Parabola del seme
Disse ancora: «Il regno di Dio è come un uomo che getta il seme in terra.

Bibbia della Gioia:

Marco 4:26

Poi Gesù diceva ancora: «Il Regno di Dio è come un contadino che semina nel suo campo,

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Marco 4:26

Parabola del seme che da sé germoglia e cresce
Diceva ancora: Il regno di Dio è come un uomo che getti il seme in terra,

Diodati:

Marco 4:26

OLTRE a ciò disse: Il regno di Dio è come se un uomo avesse gettata la semenza in terra;

Commentario:

Marco 4:26

Marco 4:26-29. PARABOLA DELLA SEMENZA CHE CRESCE NELLA MANIERA CHE L'UOMO NON SA

26. Oltre a ciò disse: Il regno di Dio è come se un uomo avesse gittata la semenza in terra;

Questa è l'unica parabola ricordata esclusivamente da Marco. Nella parabola precedente, la parola "seminatore" indica Gesù non meno che i suoi Apostoli, i pastori e dottori in ogni età; ma non è questo il caso nella presente parabola, poiché la descrizione dell'uomo di cui ci è parlato al versetto 27 non è, per verun modo, applicabile a Cristo. Le cose che a noi son nascoste nell'accrescimento, al naturale che spirituale, sono aperte a lui. Di lui è detto espressamente che "egli Stesso conosceva quello che era nell'uomo" Giovanni 2:25. La germinazione e il crescimento della vegetazione senza l'intervento, anzi all'insaputa, del seminatore, rappresentano un'impotenza ed un'ignoranza così definita e completa che noi non possiamo, senza trasgredire ogni regola di giusta interpretazione, applicarle all'onnisciente ed onnipotente Redentore. Il seminatore adunque deve necessariamente rappresentare, in questa parabola, "i vasi di terra" a cui fu confidato il ministero dell'evangelo, gli agenti umani di cui si serve Cristo per pubblicarlo.

PASSI PARALLELI

Matteo 3:2; 4:17; 13:11,31,33; Luca 13:18

Marco 4:3-4,14-20; Proverbi 11:18; Ecclesiaste 11:4,6; Isaia 28:24-26; 32:20; Matteo 13:3,24

Luca 8:5,11; Giovanni 4:36-38; 12:24; 1Corinzi 3:6-9; Giacomo 3:18; 1Pietro 1:23-25

Riferimenti incrociati:

Marco 4:26

Mat 3:2; 4:17; 13:11,31,33; Lu 13:18
Mar 4:3,4,14-20; Prov 11:18; Ec 11:4,6; Is 28:24-26; 32:20; Mat 13:3,24; Lu 8:5,11; Giov 4:36-38; 12:24; 1Co 3:6-9; Giac 3:18; 1P 1:23-25

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata