Nuova Riveduta:

Marco 8:27

Pietro riconosce in Gesù il Cristo
=(Mt 16:13-20; Lu 9:18-21) Gv 6:67-71
Poi Gesù se ne andò, con i suoi discepoli, verso i villaggi di Cesarea di Filippo; strada facendo, domandò ai suoi discepoli: «Chi dice la gente che io sia?»

C.E.I.:

Marco 8:27

Poi Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo; e per via interrogava i suoi discepoli dicendo: «Chi dice la gente che io sia?».

Nuova Diodati:

Marco 8:27

Confessione di Pietro
Poi Gesù con i suoi discepoli, se ne andò per le borgate di Cesarea di Filippo; e lungo il cammino interrogò i suoi discepoli, dicendo loro: «Chi dice la gente che io sia?».

Bibbia della Gioia:

Marco 8:27

Poi Gesù e i discepoli partirono dalla Galilea verso i villaggi della regione di Cesarea di Filippo. Cammin facendo, egli chiese loro: «Chi pensano che io sia? Che dice la gente?»

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Marco 8:27

La confessione di Pietro
(Matteo 16:13-20 e parall.)
Poi Gesù, co' suoi discepoli, se ne andò verso le borgate di Cesarea di Filippo; e cammin facendo domandò ai suoi discepoli: Chi dice la gente ch'io sia?

Diodati:

Marco 8:27

POI Gesù, co' suoi discepoli, se ne andò nelle castella di Cesarea di Filippo; e per lo cammino domandò i suoi discepoli, dicendo loro: Chi dicono gli uomini che io sono?

Commentario:

Marco 8:27

Marco 8:27-38. PIETRO CONFESSA CHE GESÙ È IL CRISTO, MA, RIMPROVERA IL SUO MAESTRO CHE ANNUNZIA I SUOI PATIMENTI, LA SUA MORTE E LA SUA RISURREZZIONE. PIETRO È SGRIDATO DA CRISTO. AMMONIZIONI CONTRO IL RINNEGARLO Matteo 16:13-27; Luca 9:18-26

Per l'esposizione vedi Matteo 16:13-27.

Riferimenti incrociati:

Marco 8:27

Mat 16:13-20
Lu 9:18,19,20


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata