Nuova Riveduta:

Matteo 15:9

Invano mi rendono il loro culto,
insegnando dottrine che sono precetti d'uomini
"».

C.E.I.:

Matteo 15:9

Invano essi mi rendono culto,
insegnando dottrine che sono precetti di uomini
».

Nuova Diodati:

Matteo 15:9

E invano mi rendono un culto, insegnando dottrine che sono comandamenti di uomini"».

Bibbia della Gioia:

Matteo 15:9

La loro adorazione non ha valore,
perché insegnano comandamenti fatti dall'uomo, anziché quelli di Dio!"».

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Matteo 15:9

Ma invano mi rendono il loro culto, insegnando dottrine che son precetti d'uomini.

Diodati:

Matteo 15:9

Ma invano mi onorano insegnando dottrine, che son comandamenti d'uomini.

Commentario:

Matteo 15:9

9. Ma invano mi rendono il loro culto, insegnando dottrine, che son precetti d'uomini.

Il loro culto non solamente era formale e senza affetto, ma, nella massima parte, era un'invenzione di uomini, una «religione volontaria» Colossesi 2:23, e per conseguenza «vana». Gesù trae l'argomento di questo versetto dalla profezia medesima di Isaia 29:13-14 sebbene egli si serva di altre parole. Confrontate i due passi. In Marco 7:48 sono indicati «i comandamenti d'uomini», dei quali parla il Signore: «Voi, lasciato il comandamento di Dio, state attaccati alla tradizione degli uomini, lavature di calici, d'orciuoli e di vasi di rame». La somiglianza evidente tra il farisaismo giudaico ed il papismo romano nel corrompere, colle umane tradizioni, la Parola ed il culto di Dio, fu da noi notata più sopra. Qui, o lettore, imprimiti bene nel cuore i risultati ai quali conduce una tal «religione volontaria il Salvatore la condanna, dichiarandola «vana», essa porta la distruzione all'anima che l'adotta. Condannala tu pure! Fede, culto e vita hanno per sola regola infallibile la Parola di Dio; e tutto quello che ad essa è contrario, perisca e si perda! L'Italia non sarà mai veramente grande, finché i suoi figli, non adotteranno questo principio.

PASSI PARALLELI

Esodo 20:7; Levitico 26:16,20; 1Samuele 25:21; Salmo 39:6; 73:13; Ecclesiaste 5:2-7

Isaia 1:13-15; 58:1-3; Malachia 3:14; Marco 7:7; 1Corinzi 15:2; Giacomo 2:20

Deuteronomio 12:32; Proverbi 30:5-6; Isaia 29:13; Colossesi 2:18-22; 1Timoteo 1:4; 4:1-3,6-7

Tito 1:14; Ebrei 13:9; Apocalisse 22:18

Riferimenti incrociati:

Matteo 15:9

Eso 20:7; Lev 26:16,20; 1Sa 25:21; Sal 39:6; 73:13; Ec 5:2-7; Is 1:13-15; 58:1-3; Mal 3:14; Mar 7:7; 1Co 15:2; Giac 2:20
De 12:32; Prov 30:5,6; Is 29:13; Col 2:18-22; 1Ti 1:4; 4:1-3,6,7; Tit 1:14; Eb 13:9; Ap 22:18

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata