Nuova Riveduta:

Matteo 21:15

Ma i capi dei sacerdoti e gli scribi, vedute le meraviglie che aveva fatte e i bambini che gridavano nel tempio: «Osanna al Figlio di Davide!», ne furono indignati

C.E.I.:

Matteo 21:15

Ma i sommi sacerdoti e gli scribi, vedendo le meraviglie che faceva e i fanciulli che acclamavano nel tempio: «Osanna al figlio di Davide», si sdegnarono

Nuova Diodati:

Matteo 21:15

Ma i capi dei sacerdoti e gli scribi, viste le meraviglie che egli aveva fatto e i fanciulli che gridavano nel tempio dicendo: «Osanna al Figlio di Davide!», ne furono indignati,

Bibbia della Gioia:

Matteo 21:15

Quando i primi sacerdoti e gli altri capi giudei videro questi miracoli meravigliosi e sentirono che perfino i bambini gridavano nel tempio: «Dio benedica il figlio di Davide!», rimasero turbati e indignati. Si rivolsero a Gesù e gli chiesero: «Non senti che stanno gridando questi bambini?»

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Matteo 21:15

Ma i capi sacerdoti e gli scribi, vedute le maraviglie che avea fatte, e i fanciulli che gridavano nel tempio: Osanna al figliuol di Davide, ne furono indignati, e gli dissero: Odi tu quel che dicono costoro?

Diodati:

Matteo 21:15

Ma i principali sacerdoti, e gli Scribi, vedute le maraviglie ch'egli avea fatte, ed i fanciulli che gridavano nel tempio: Osanna al Figliuolo di Davide! furono indegnati.

Commentario:

Matteo 21:15

15. Ma i capi sacerdoti,

cioè: il sommo sacerdote, il suo supplente, chiamato Sagan, alcuni forse tra quelli anteriormente in uffizio e deposti dai Romani, e i capi delle ventiquattro mute nelle quali Davide aveva distribuite le famiglie sacerdotali. Vedi Note Matteo 11:4; Luca 1:5.

e gli Scribi, vedute le meraviglie che avea fatte, e i fanciulli che gridavano nel tempio: Osanna al Figliuolo di Davide! ne furono indignati.

Cotesti "Osanna" dei fanciulli, che circondavano Gesù nel cortile del tempio, erano l'eco prolungata delle popolari acclamazioni che lo avevano accolto al suo ingresso trionfale nella città. Questo fatto, e le opere meravigliose compiute da Cristo in questa circostanza, destarono l'ira degli Scribi e dei Farisei. I quali però, invece di provarsi a far tacere i fanciulli, preferirono servirsi di quelle acclamazioni contro Gesù, per insidiarlo ed accusarlo; e perciò si accostarono a lui.

PASSI PARALLELI

Matteo 23; 26:3,59; 27:1,20; Isaia 26:11; Marco 11:18; Luca 19:39-40; 20:1; 22:2,66

Giovanni 11:47-49,57; 12:19

Matteo 9; 22:42; Giovanni 7:42

Giovanni 4:1

Riferimenti incrociati:

Matteo 21:15

Mat 21:23; 26:3,59; 27:1,20; Is 26:11; Mar 11:18; Lu 19:39,40; 20:1; 22:2,66; Giov 11:47-49,57; 12:19
Mat 21:9; 22:42; Giov 7:42
Giov 4:1

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata