Nuova Riveduta:

Matteo 27:15

Gesù o Barabba?
=Mr 15:6-15; Lu 23:13-25; Gv 18:39-40
Ogni festa di Pasqua il governatore era solito liberare un carcerato, quello che la folla voleva.

C.E.I.:

Matteo 27:15

Il governatore era solito, per ciascuna festa di Pasqua, rilasciare al popolo un prigioniero, a loro scelta.

Nuova Diodati:

Matteo 27:15

Ora il governatore, in occasione di ogni festività, aveva l'usanza di rilasciare alla folla un prigioniero, come essi volevano.

Bibbia della Gioia:

Matteo 27:15

A quei tempi era usanza che il governatore liberasse un prigioniero giudeo all'anno, durante le feste di Pasqua, chiunque fosse stato scelto dal popolo.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Matteo 27:15

Or ogni festa di Pasqua il governatore soleva liberare alla folla un carcerato, qualunque ella volesse.

Diodati:

Matteo 27:15

Or il governatore soleva ogni festa liberare un prigione alla moltitudine, quale ella voleva.

Commentario:

Matteo 27:15

11 Matteo 27:11-26. GESÙ COMPARISCE DINANZI A PILATO. DOPO VARII SFORZI PER LIBERARLO, LO CONDANNA AD ESSERE CROCIFISSO Marco 15:1-15; Luca 23:1-25; Giovanni 18:28-40

Per la esposizione Vedi Luca 23:1-25, Giovanni 18:28-40.

Riferimenti incrociati:

Matteo 27:15

Mat 26:5; Mar 15:6,8; Lu 23:16,17; Giov 18:38,39; At 24:27; 25:9

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata