Nuova Riveduta:

Matteo 27:35

Poi, dopo averlo crocifisso, spartirono i suoi vestiti, tirando a sorte;

C.E.I.:

Matteo 27:35

Dopo averlo quindi crocifisso, si spartirono le sue vesti tirandole a sorte.

Nuova Diodati:

Matteo 27:35

Dopo averlo crocifisso, si spartirono le sue vesti tirando a sorte, affinché si adempisse ciò che fu detto dal profeta: «Hanno diviso tra loro le mie vesti e sulla mia tunica hanno tirato a sorte».

Bibbia della Gioia:

Matteo 27:35

Dopo averlo inchiodato sulla croce, i soldati si giocarono a dati i suoi vestiti.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Matteo 27:35

Poi, dopo averlo crocifisso, spartirono i suoi vestimenti, tirando a sorte;

Diodati:

Matteo 27:35

Poi, avendolo crocifisso, spartirono i suoi vestimenti, tirando la sorte; acciocchè fosse adempiuto ciò che fu detto dal profeta: Hanno spartiti fra loro i miei vestimenti, ed hanno tratta la sorte sopra la mia veste.

Commentario:

Matteo 27:35

34 Matteo 27:34-50. CROCIFFIONE E MORTE DEL SIGNOR GESÙ Marco 15:25-37; Luca 23:33-46; Giovanni 19:18-30.

Per la esposizione Vedi Giovanni 19:18-30.

Riferimenti incrociati:

Matteo 27:35

Sal 22:16; Giov 20:20,25,27; At 4:10
Mar 15:24-32; Lu 23:34; Giov 19:23,24
Sal 22:18

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata