Nuova Riveduta:

Matteo 3:7

Ma vedendo molti farisei e sadducei venire al suo battesimo, disse loro: «Razza di vipere, chi vi ha insegnato a sfuggire l'ira futura?

C.E.I.:

Matteo 3:7

Vedendo però molti farisei e sadducei venire al suo battesimo, disse loro: «Razza di vipere! Chi vi ha suggerito di sottrarvi all'ira imminente?

Nuova Diodati:

Matteo 3:7

Ma egli, vedendo molti dei farisei, e sadducei venire al suo battesimo, disse loro: «Razza di vipere, chi vi ha mostrato a fuggire dall'ira a venire?

Bibbia della Gioia:

Matteo 3:7

Ma, quando vide un gran numero di Farisei e di Sadducei, che venivano per essere battezzati, li apostrofò:
«Razza di serpenti, chi vi ha detto che scamperete all'ira di Dio che incombe su di voi?

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Matteo 3:7

Ma vedendo egli molti dei Farisei e dei Sadducei venire al suo battesimo, disse loro: Razza di vipere, chi v'ha insegnato a fuggir dall'ira a venire?

Diodati:

Matteo 3:7

Or egli, veggendo molti de' Farisei e de' Sadducei venire al suo battesimo, disse loro: Progenie di vipere, chi vi ha mostrato di fuggir dall'ira a venire?

Commentario:

Matteo 3:7

7. Ma vedendo egli molti dei Farisei

Vi erano fra gli Ebrei, al tempo di nostro Signore, quattro sette religiose principali: i Farisei, i Sadducei, gli Esseni e gli Erodiani. Le due prime esercitavano una grande influenza sulla nazione, e le troviamo spesso menzionate nella narrazione della vita di Cristo. Secondo Giuseppe Flavio, esse esistevano già al tempo del sommo sacerdote Gionata A. C. 159-144. Il nome di Fariseo applicato alla setta più grande ed influente deriva dalla parola ebraica «Parash», separare, perché essi si separavano dal resto della società, per la singolare austerità delle loro idee religiose. Oltre la legge ed i profeti, essi insegnavano le tradizioni dei padri, e ne ponevano l'autorità perfino al disopra di quella delle Scritture. Le loro idee sulla provvidenza, sul governo di Dio, sulla vita futura, sull'immortalità dell'anima e sulla risurrezione, erano generalmente giuste; ostentavano una gran pietà che purtroppo non reprimeva la scellerataggine dei loro cuori, pieni di crudeltà. Il Signore li chiamò apertamente ipocriti, affine di premunire i suoi discepoli contro la loro influenza. Il governo romano, che aveva riunita la Giudea all'impero, trovava in loro degli accaniti nemici, che vivevano nell'aspettativa di un Messia affatto mondano,

e dei Sadducei venire al suo battesimo,

I Sadducei erano gli antagonisti dei Farisei. Formavano una setta piccola ma influente, in forza delle sue ricchezze e della educazione dei suoi membri che tutti erano d'alto grado. Un certo Sadoc ne fu il fondatore al tempo di Alessandro, il Grande; ma più tardi i suoi seguaci modificarono considerevolmente le sue dottrine. I Sadducei ammettevano in principio l'autorità dell'Antico Testamento, ma rigettavano tutta la tradizione, Disgraziatamente essi respingevano anche molte verità scritturali, come a cagione d'esempio la provvidenza di Dio, la vita futura, la risurrezione, l'esistenza degli angeli e degli spiriti. Erano materialisti e scettici, se non apertamente increduli Vedi Nota preliminare Sette Giudaiche.

disse loro: Razza di vipere,

siccome la vipera è velenosa, così l'influenza di quelle due sette era mortifera per la società tutta.

chi vi ha insegnato a fuggire dall'ira a venire?

Leggete Romani 1:18;1Tessalonicesi 1:10, e vedrete che cosa significhi «l'ira a venire». Giovanni penetrava i loro motivi; vedeva che erano piuttosto trascinati dalla popolarità dell'opera sua, che spinti da qualche ansietà per le loro anime.

PASSI PARALLELI

Matteo 5:20; 12:24; 15:12; 16:6,11-12; 22:15,23,34; 23:13-28

Marco 7:3-5; 8:15; 12:13,18; Luca 7:30; 11:39-44; 16:14; 18:11; Giovanni 1:24

Giovanni 7:45-49; 9:40; Atti 4:1-2; 5:17; 15:5; 23:6-9; 26:5

Matteo 12:34; 23:33; Genesi 3:15; Salmo 58:3-6; Isaia 57:3-4; 59:5; Luca 3:7-9

Giovanni 8:44; 1Giovanni 3:10; Apocalisse 12:9-10

Geremia 6:10; 51:6; Ezechiele 3:18-21; 33:3-7; Atti 20:31; Romani 1:18; Ebrei 11:7

Romani 5:9; 1Tessalonicesi 1:10; 2Tessalonicesi 1:9-10; Ebrei 6:18; Apocalisse 6:16-17

Riferimenti incrociati:

Matteo 3:7

Mat 5:20; 12:24; 15:12; 16:6,11,12; 22:15,23,34; 23:13-28; Mar 7:3-5; 8:15; 12:13,18; Lu 7:30; 11:39-44; 16:14; 18:11; Giov 1:24; 7:45-49; 9:40; At 4:1,2; 5:17; 15:5; 23:6-9; 26:5
Mat 12:34; 23:33; Ge 3:15; Sal 58:3-6; Is 57:3,4; 59:5; Lu 3:7-9; Giov 8:44; 1G 3:10; Ap 12:9,10
Ger 6:10; 51:6; Ez 3:18-21; 33:3-7; At 20:31; Rom 1:18; Eb 11:7
Rom 5:9; 1Te 1:10; 2Te 1:9,10; Eb 6:18; Ap 6:16,17

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata