Nuova Riveduta:

Matteo 3:8

Fate dunque dei frutti degni del ravvedimento.

C.E.I.:

Matteo 3:8

Fate dunque frutti degni di conversione,

Nuova Diodati:

Matteo 3:8

Fate dunque frutti degni di ravvedimento!

Bibbia della Gioia:

Matteo 3:8

Prima di essere battezzati, dovete provare coi fatti che vi siete allontanati dal peccato;

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Matteo 3:8

Fate dunque de' frutti degni del ravvedimento.

Diodati:

Matteo 3:8

Fate adunque frutti degni del ravvedimento.

Commentario:

Matteo 3:8

8 Fate adunque dei frutti degni del ravvedimento.

Vano è il professare dei sentimenti ai quali non vadano uniti i fatti. Se parlate di pentimento dei vostri peccati, aborriteli, abbandonateli, menate una nuova vita.

PASSI PARALLELI

Matteo 21:28-30,32; Isaia 1:16-17; Luca 3:8,10-14; Atti 26:20; Romani 2:4-7

2Corinzi 7:10-11; 2Pietro 1:4-8

Galati 5:22-23; Efesini 5:9; Filippesi 1:11

Geremia 7:3-7; 26:13; 36:3

Riferimenti incrociati:

Matteo 3:8

Mat 21:28-30,32; Is 1:16,17; Lu 3:8,10-14; At 26:20; Rom 2:4-7; 2Co 7:10,11; 2P 1:4-8
Ga 5:22,23; Ef 5:9; Fili 1:11
Ger 7:3-7; 26:13; 36:3

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata