Nuova Riveduta:

Matteo 6:32

Perché sono i pagani che ricercano tutte queste cose; ma il Padre vostro celeste sa che avete bisogno di tutte queste cose.

C.E.I.:

Matteo 6:32

Di tutte queste cose si preoccupano i pagani; il Padre vostro celeste infatti sa che ne avete bisogno.

Nuova Diodati:

Matteo 6:32

Poiché sono i gentili quelli che cercano tutte queste cose; il Padre vostro celeste, infatti, sa che avete bisogno di tutte queste cose.

Riveduta:

Matteo 6:32

Poiché sono i pagani che ricercano tutte queste cose; e il Padre vostro celeste sa che avete bisogno di tutte queste cose.

Diodati:

Matteo 6:32

Poichè i pagani son quelli che procacciano tutte queste cose; perciocchè il Padre vostro celeste sa che voi avete bisogno di tutte queste cose.

Commentario:

Matteo 6:32

32. Poiché sono i pagani che ricercano tutte queste cose; e il Padre vostro celeste sa che avete bisogno di tutte queste cose.

L'espressione le nazioni indicava tutti i popoli non Ebrei. È naturale che i pagani, ignorando la onnipotenza ed onniscienza di Dio, e le sue cure presidenziali in favore del suo popolo, come pure la permissione ad essi data di fargli la domanda: «Dacci il nostro pane quotidiano», immaginassero che dalla previdenza loro dipendesse il provvedersi di cibo e di vesti e che in conseguenza essi dovessero sovraccaricassi di pensieri. Non conoscendo il vero carattere di Dio, non avendo una nozione della vita futura, che potesse innalzare le loro aspirazioni, non è da meravigliare che i pagani tenessero dietro alle cose presenti come al loro unico bene. Ma i figli di Dio, se così fanno, sono inescusabili. Essi conoscono Iddio come padre amoroso, che tiene presenti i bisogni materiali del suo popolo e li soddisfa più regolarmente, e con maggior affetto, di quel che non possa fare il più amoroso padre terreno; cosicché se invece di affidare se medesimi a Lui, essi divengono colpevolmente solleciti relativamente a quelle cose, si degradano in modo da eguagliarsi perfino agli ignoranti ed increduli pagani, e disonorano Dio. Il nutrimento ed il vestiario sono necessari ai figli di Dio, e «l'unigenito Figliuolo che è nel seno del Padre», ha detto con un'autorità divina: «Il vostro Padre celeste sa che voi avete bisogno di tutte queste cose». Non basterà questo a voi, poveri sì, ma credenti?

PASSI PARALLELI

Matteo 5:46-47; 20:25-26; Salmo 17:14; Luca 12:30; Efesini 4:17; 1Tessalonicesi 4:5

Matteo 6:8; Salmo 103:13; Luca 11:11-13; 12:30

Riferimenti incrociati:

Matteo 6:32

Mat 5:46,47; 20:25,26; Sal 17:14; Lu 12:30; Ef 4:17; 1Te 4:5
Mat 6:8; Sal 103:13; Lu 11:11-13; 12:30


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto per ricercare la Bibbia
Ricerca avanzata

Indirizzo di questa pagina: http://www.laparola.net/testo.php?riferimento=Mat+6%3A32&versioni[]=Nuova+Riveduta&versioni[]=C.E.I.&versioni[]=Nuova+Diodati&versioni[]=Riveduta&versioni[]=Diodati&versioni[]=Commentario&versioni[]=Riferimenti+incrociati.