Nuova Riveduta:

Matteo 8:29

Ed ecco si misero a gridare: «Che c'è fra noi e te, Figlio di Dio? Sei venuto qua prima del tempo a tormentarci?»

C.E.I.:

Matteo 8:29

Cominciarono a gridare: «Che cosa abbiamo noi in comune con te, Figlio di Dio? Sei venuto qui prima del tempo a tormentarci?».

Nuova Diodati:

Matteo 8:29

Ed ecco, essi si misero a gridare, dicendo: «Che vi è tra noi e te, o Gesù, Figlio di Dio? Sei tu venuto qui, per tormentarci prima del tempo?».

Bibbia della Gioia:

Matteo 8:29

Cominciarono a gridargli: «Che cosa vuoi da noi, Figlio di Dio? Non hai ancora il diritto di tormentarci!»

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Matteo 8:29

Ed ecco si misero a gridare: Che v'è fra noi e te, Figliuol di Dio? Sei tu venuto qua prima del tempo per tormentarci?

Diodati:

Matteo 8:29

Ed ecco, gridarono, dicendo: Che vi è tra noi e te, o Gesù, Figliuol di Dio? sei tu venuto qua, per tormentarci innanzi il tempo?

Commentario:

Matteo 8:29

28 Matteo 8:28-34. GUARIGIONE DELL'INDEMONIATO GHERGHESENO Marco 5:1-20; Luca 8:26-39

Vedine l'esposizione in Marco 5:1-20, ove il racconto è più particolareggiato e completo.

Riferimenti incrociati:

Matteo 8:29

2Sa 16:10; 19:22; Gioe 3:4; Mar 1:24; 5:7; Lu 4:34; 8:28; Giov 2:4
Mat 4:3; Mar 3:11; Lu 4:41; At 16:17; Giac 2:19
2P 2:4; Giuda 1:6

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata