Nuova Riveduta:

Matteo 9:12

Ma Gesù, avendoli uditi, disse: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati.

C.E.I.:

Matteo 9:12

Gesù li udì e disse: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati.

Nuova Diodati:

Matteo 9:12

E Gesù, avendo sentito, disse loro: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati.

Bibbia della Gioia:

Matteo 9:12

«Perché non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati!» fu la risposta di Gesù.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Matteo 9:12

Ma Gesù, avendoli uditi, disse: Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati.

Diodati:

Matteo 9:12

E Gesù, avendoli uditi, disse loro: Coloro che stanno bene non hanno bisogno di medico, ma i malati. Or andate, e imparate che cosa è:

Commentario:

Matteo 9:12

12. Ma Gesù, avendoli uditi, disse: Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati.

Udita appena la domanda, Gesù si fece a difendere, come in altra occasione Marco 9:16, i suoi discepoli; e dinanzi a tutti dichiarò apertamente la ragione che aveva di «accompagnarsi così intimamente con quei tali. È facile immaginare con qual gratitudine i pubblicani, disprezzati dai loro superbi concittadini, che confidavano nella loro propria giustizia, ascoltassero quelle benedette parole, che dovevano essere assenzio e fiele al cuore dei Farisei. Gesù ci si presenta qui in aspetto di medico: guarire la malattia del peccato è la sua missione; fra i malati ed i moribondi, ossia fra coloro che sentono se stessi infermi di peccato, e condannati da Dio, è il suo posto. I Farisei si immaginavano di essere giusti, e perciò disprezzavano quel medico mandato dal cielo; i pubblicani ed i peccatori si confessavano peccatori, e quindi reietti da Dio, non meno che dalla congregazione d'Israele, perciò fra loro trovava il vero suo posto il medico spirituale. Non già che amasse la compagnia dei peccatori per se stessi, ma perché era venuto espressamente «per cercare, e per salvare ciò ch'era perito» Luca 19:10.

PASSI PARALLELI

Salmo 6:2; 41:4; 147:3; Geremia 17:14; 30:17; 33:6; Osea 14:4; Marco 2:17; Luca 5:31

Luca 8:43; 9:11; 18:11-13; Romani 7:9-24; Apocalisse 3:17-18

Riferimenti incrociati:

Matteo 9:12

Sal 6:2; 41:4; 147:3; Ger 17:14; 30:17; 33:6; Os 14:4; Mar 2:17; Lu 5:31; 8:43; 9:11; 18:11-13; Rom 7:9-24; Ap 3:17,18


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata