Nuova Riveduta:

Matteo 9:27

Guarigione di due ciechi e di un indemoniato muto
Mr 8:22-26; 10:46-53; Is 35:5
Come Gesù partiva di là, due ciechi lo seguirono, dicendo ad alta voce: «Abbi pietà di noi, Figlio di Davide!»

C.E.I.:

Matteo 9:27

Mentre Gesù si allontanava di là, due ciechi lo seguivano urlando: «Figlio di Davide, abbi pietà di noi».

Nuova Diodati:

Matteo 9:27

Due ciechi e un muto indemoniato guariti
E, mentre Gesù partiva di là, due ciechi lo seguirono gridando e dicendo: «Abbi pietà di noi, Figlio di Davide!».

Bibbia della Gioia:

Matteo 9:27

Mentre Gesù lasciava la casa della bimba, due ciechi cominciarono a seguirlo, gridando: «O figlio di Davide, abbi pietà di noi!»

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Matteo 9:27

Guarigione di due ciechi e di un indemoniato muto
Come Gesù partiva di là, due ciechi lo seguirono, gridando e dicendo: Abbi pietà di noi, o Figliuol di Davide!

Diodati:

Matteo 9:27

E PARTENDOSI Gesù di là, due ciechi lo seguitarono, gridando e dicendo: Abbi pietà di noi, Figliuolo di Davide.

Commentario:

Matteo 9:27

Matteo 9:27-31. GUARIGIONE MIRACOLOSA DI DUE CIECHI

27. Come Gesù partiva di là, due ciechi lo seguirono,

Di questo miracolo il solo Matteo ci fa parola; egli lo pone, cronologicamente, subito dopo la partenza di Gesù dalla casa di Jairo. Questa libertà nella scelta fra i numerosissimi miracoli di Gesù Giovanni 20:30-31, mostra che gli Evangelisti non si copiarono fra loro, ma furono storici indipendenti ed ispirati. Nell'Oriente, la cecità è sempre stata cosa frequente; né fa meraviglia che due uomini, che soffrivano di tale infermità, si trovassero insieme nelle vicinanze di Capernaum. Come Bartimeo Marco 10:48, essi, udendo chi passava vicino a loro cominciarono ad invocare compassione, gridando e dicendo:

Abbi pietà di noi, o Figliuolo di Davide.

Questi due ciechi furono i primi che diedero a Gesù il titolo di Figliuolo di Davide. Ciò mostra che la sua discendenza da quella Casa reale era conosciuta. Le profezie gli davano quel titolo, e la sua genealogia dimostrava chiaramente ch'egli aveva diritto di prendere quel nome. È degno di nota che nell'altro solo caso, ricordato nei Vangeli Matteo 20:30; Marco 10:47, nel quale i ciechi ricorsero a Gesù per chiedergli la vista, gli si rivolsero quel ben noto titolo messianico: «Figlio di Davide». Non si può dubitare che la loro fede si fondasse sopra le grandi promesse concernenti il Messia. come, per esempio, sopra quella, contenuta in Isaia 35:4. «Allora saranno aperti gli occhi dei ciechi»; quindi Gesù accolse volentieri l'appello indirizzatogli dal ciechi.

PASSI PARALLELI

Matteo 11:5; 12:22; 20:30; Marco 8:22-23; 10:46; Luca 7:21; Giovanni 9:1-12

Matteo 12:23; 15:22; 20:30-31; 21:9,15; 22:41-45; Marco 10:47-48; 11:10

Marco 12:35-37; Luca 18:38-39; 20:41; Giovanni 7:42; Romani 1:3; 9:5

Matteo 17:15; Marco 9:22; Luca 17:13

Riferimenti incrociati:

Matteo 9:27

Mat 11:5; 12:22; 20:30; Mar 8:22,23; 10:46; Lu 7:21; Giov 9:1-12
Mat 12:23; 15:22; 20:30,31; 21:9,15; 22:41-45; Mar 10:47,48; 11:10; 12:35-37; Lu 18:38,39; 20:41; Giov 7:42; Rom 1:3; 9:5
Mat 17:15; Mar 9:22; Lu 17:13


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata