Nuova Riveduta:

Salmi 88:5

Sto disteso fra i morti,
come gli uccisi che giacciono nella tomba,
di cui non ti ricordi più,
e che la tua mano ha abbandonato.

C.E.I.:

Salmi 88:5

stabilirò per sempre la tua discendenza,
ti darò un trono che duri nei secoli».

Nuova Diodati:

Salmi 88:5

Sono abbandonato fra i morti come gli uccisi che giacciono nel sepolcro, di cui tu non ti ricordi più e che sono recisi e allontanati dalla tua mano.

Bibbia della Gioia:

Salmi 88:5

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Salmi 88:5

Prostrato sto fra i morti,
come gli uccisi che giaccion nella tomba,
de' quali tu non ti ricordi più,
e che son fuor della portata della tua mano.

Diodati:

Salmi 88:5

Io sono spacciato fra i morti, Come gli uccisi che giacciono nella sepoltura, De' quali tu non ti ricordi più; E che son ricisi dalla tua mano.

Commentario:

Salmi 88:5

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

Riferimenti incrociati:

Salmi 88:5

Is 14:9-12; 38:10-12; Ez 32:18-32
Sal 136:23; Ge 8:1; 19:29
Sal 88:16; 31:22; Giob 6:9; 11:10; Is 53:8

Dimensione testo:


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto Aiuto per ricercare la Bibbia

Ricerca avanzata