Nuova Riveduta:

Genesi 1:28

Dio li benedisse; e Dio disse loro: «Siate fecondi e moltiplicatevi; riempite la terra, rendetevela soggetta, dominate sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo e sopra ogni animale che si muove sulla terra».

C.E.I.:

Genesi 1:28

Dio li benedisse e disse loro:
«Siate fecondi e moltiplicatevi,
riempite la terra;
soggiogatela e dominate
sui pesci del mare
e sugli uccelli del cielo
e su ogni essere vivente,
che striscia sulla terra».

Nuova Diodati:

Genesi 1:28

E DIO li benedisse; e DIO disse loro: «Siate fruttiferi e moltiplicatevi, riempite la terra e soggiogatela, e dominate sui pesci del mare, sugli uccelli del cielo e sopra ogni essere vivente che si muove sulla terra».

Bibbia della Gioia:

Genesi 1:28

Non ci sono versetti che hanno questo riferimento.

La Parola è Vita
Copyright © 1981, 1994 di Biblica, Inc.®
Usato con permesso. Tutti i diritti riservati in tutto il mondo.

Riveduta:

Genesi 1:28

E Dio li benedisse; e Dio disse loro: 'Crescete e moltiplicate e riempite la terra, e rendetevela soggetta, e dominate sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo e sopra ogni animale che si muove sulla terra'.

Diodati:

Genesi 1:28

E Iddio li benedisse, e disse loro: Fruttate e moltiplicate, ed empiete la terra, e rendetevela soggetta, e signoreggiate sopra i pesci del mare, e sopra gli uccelli del cielo, e sopra ogni bestia che cammina sopra la terra.

Commentario:

Genesi 1:28

26 Versi 26-28

L'uomo è stata l'ultima tra tutte le creature: è stato sia un onore che un riguardo nei suoi confronti. L'uomo è stato creato lo stesso giorno in cui furono create le bestie: il suo corpo è fatto della stessa terra come il loro e mentre è ancora nel corpo, egli condivide la loro stessa terra. Dio proibisce di essere indulgenti verso il corpo e i suoi desideri in quanto ci ridurremmo come le bestie che periscono! L'uomo doveva essere una creatura diversa rispetto a tutto quello era stato fatto finora. Carne e spirito, cielo e terra dovevano essere riunite insieme in lui. Dio disse: "Facciamo l'uomo". L'uomo, quando venne creato, fu fatto per glorificare il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo. In questo grande nome veniamo battezzati e per quel grande nome dobbiamo esistere. È l'anima di uomo che porta in particolar modo l'immagine di Dio. L'uomo è stato creato giusto, Ec 7:29. La sua mente vedeva chiaramente e realmente le cose divine; non c'era alcun errore o sbaglio nella sua conoscenza; la sua volontà corrispondeva immediatamente e in ogni cosa a quella di Dio. I suoi affetti erano tutti regolati ed egli non aveva alcun cattivo appetito o passione. I suoi pensieri combaciavano facilmente con le migliori intenzioni. Così santi, così felici erano i nostri primi genitori nell'avere l'immagine di Dio in loro! Ma come è stata deturpata questa immagine! Che il Signore possa rinnovarla nelle nostre anime per mezzo della sua grazia!

Riferimenti incrociati:

Genesi 1:28

Ge 1:22; 8:17; 9:1,7; 17:16,20; 22:17,18; 24:60; 26:3,4,24; 33:5; 49:25; Lev 26:9; 1Cron 4:10; 26:5; Giob 42:12; Sal 107:38; 127:1-5; 128:3,4; Is 45:18; 1Ti 4:3
Sal 69:34


Visualizzare un brano della Bibbia

Aiuto per visualizzare la Bibbia

Ricercare nella Bibbia

Aiuto per ricercare la Bibbia
Ricerca avanzata

Indirizzo di questa pagina: http://www.laparola.net/testo.php?riferimento=genesi+1%3A28&versioni[]=Nuova+Riveduta&versioni[]=C.E.I.&versioni[]=Nuova+Diodati&versioni[]=Bibbia+della+Gioia&versioni[]=Riveduta&versioni[]=Diodati&versioni[]=Commentario&versioni[]=Riferimenti+incrociati.