C.E.I.:

1Corinzi 11,25-26

25 Allo stesso modo, dopo aver cenato, prese anche il calice, dicendo: «Questo calice è la nuova alleanza nel mio sangue; fate questo, ogni volta che ne bevete, in memoria di me». 26 Ogni volta infatti che mangiate di questo pane e bevete di questo calice, voi annunziate la morte del Signore finché egli venga.

1Corinzi 11,28

Ciascuno, pertanto, esamini se stesso e poi mangi di questo pane e beva di questo calice;

Ebrei 10,21-22

21 avendo noi un sacerdote grande sopra la casa di Dio, 22 accostiamoci con cuore sincero nella pienezza della fede, con i cuori purificati da ogni cattiva coscienza e il corpo lavato con acqua pura.

Ebrei 10,24

Cerchiamo anche di stimolarci a vicenda nella carità e nelle opere buone,

Salmi 26,6

E ora rialzo la testa
sui nemici che mi circondano;
immolerò nella sua casa sacrifici d'esultanza,
inni di gioia canterò al Signore.

Nuova Riveduta:

1Corinzi 11,25-26

25 Nello stesso modo, dopo aver cenato, prese anche il calice, dicendo: «Questo calice è il nuovo patto nel mio sangue; fate questo, ogni volta che ne berrete, in memoria di me. 26 Poiché ogni volta che mangiate questo pane e bevete da questo calice, voi annunciate la morte del Signore, finché egli venga».

1Corinzi 11,28

Ora ciascuno esamini se stesso, e così mangi del pane e beva dal calice;

Ebrei 10,21-22

21 e avendo noi un grande sacerdote sopra la casa di Dio, 22 avviciniamoci con cuore sincero e con piena certezza di fede, avendo i cuori aspersi di quell'aspersione che li purifica da una cattiva coscienza e il corpo lavato con acqua pura.

Ebrei 10,24

Facciamo attenzione gli uni agli altri per incitarci all'amore e alle buone opere,

Salmi 26,6

Lavo le mie mani nell'innocenza,
e così faccio il giro del tuo altare,
o SIGNORE,

Nuova Diodati:

1Corinzi 11,25-26

25 Parimenti, dopo aver cenato, prese anche il calice, dicendo: «Questo calice è il nuovo patto nel mio sangue; fate questo ogni volta che ne bevete in memoria di me». 26 Poiché ogni volta che mangiate di questo pane e bevete di questo calice, voi annunziate la morte del Signore, finché egli venga.

1Corinzi 11,28

Ora ognuno esamini se stesso, e così mangi del pane e beva del calice,

Ebrei 10,21-22

21 e avendo un sommo sacerdote sopra la casa di Dio, 22 accostiamoci con cuore sincero, in piena certezza di fede, avendo i cuori aspersi per purificarli da una cattiva coscienza e il corpo lavato con acqua pura.

Ebrei 10,24

E consideriamo gli uni gli altri, per incitarci ad amore e a buone opere,

Salmi 26,6

Io lavo le mie mani nell'innocenza e vado intorno al tuo altare, o Eterno,


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)