C.E.I.:

1Samuele 22,9-10

9 Rispose Doeg l'Idumeo, che stava con i ministri di Saul: «Ho visto il figlio di Iesse quando venne a Nob da Achimelech figlio di Achitub 10 e costui ha consultato il Signore per lui, gli ha dato da mangiare e gli ha consegnato la spada di Golia il Filisteo».

Salmi 52,1-5

1 Al maestro del coro. Su «Macalat». Maskil.
Di Davide
.
2 Lo stolto pensa:
«Dio non esiste».
Sono corrotti, fanno cose abominevoli,
nessuno fa il bene.
3 Dio dal cielo si china sui figli dell'uomo
per vedere se c'è un uomo saggio che cerca Dio.
4 Tutti hanno traviato,
tutti sono corrotti;
nessuno fa il bene;
neppure uno.
5 Non comprendono forse i malfattori
che divorano il mio popolo come il pane
e non invocano Dio?

Nuova Riveduta:

1Samuele 22,9-10

9 E Doeg, l'Idumeo, che si trovava tra i servitori di Saul, rispose e disse: «Io ho visto il figlio d'Isai giungere a Nob da Aimelec, figlio di Aitub, 10 il quale consultò il SIGNORE per lui, gli diede dei viveri, e gli diede la spada di Goliat il Filisteo».

Salmi 52,1-5

Castigo per il delatore
(1S 21:1-9; 22:9, ecc.) Sl 92:7, ecc.; Pr 11:28
1 Al direttore del coro.
Cantico di Davide, quando Doeg l'Edomita venne a riferire a Saul che Davide era entrato in casa di Achimelec
.
Perché ti vanti del male, uomo prepotente?
La bontà di Dio dura per sempre.
2 La tua lingua medita rovine;
essa è simile a un rasoio affilato,
o artefice d'inganni.
3 Tu preferisci il male al bene,
mentire piuttosto che dir la verità. [Pausa]
4 Tu ami ogni parola che causa rovina,
o lingua insidiosa!
5 Perciò Dio ti distruggerà per sempre;
ti afferrerà, ti strapperà dalla tua tenda
e ti sradicherà dalla terra dei viventi. [Pausa]

Nuova Diodati:

1Samuele 22,9-10

9 Rispose allora Doeg, l'Idumeo, che era preposto ai servi di Saul, e disse: «Io ho visto il figlio di Isai quando venne a Nob da Ahimelek, figlio di Ahitub; 10 questi ha consultato l'Eterno per lui, gli ha dato dei viveri e gli ha consegnato la spada di Goliath il Filisteo».

Salmi 52,1-5

Il Signore giudicherà gli empi
1 [Al maestro del coro. Cantico di Davide, quando Doeg l'Edomita venne a riferire a Saul che Davide era entrato in casa di Ahimelek.] Perché ti vanti del male, o uomo potente? La benignità di DIO dura per sempre. 2 La tua lingua macchina rovina; essa è come un rasoio affilato, o operatore d'inganni. 3 Tu preferisci il male al bene, la menzogna più che il parlare rettamente. (Sela) 4 Tu ami ogni parola di distruzione, o lingua fraudolenta. 5 Perciò DIO ti distruggerà per sempre; egli ti afferrerà, ti strapperà dalla tua tenda e ti sradicherà dalla terra dei viventi. (Sela)


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)