C.E.I.:

1Re 8,10-13

10 Appena i sacerdoti furono usciti dal santuario, la nuvola riempì il tempio 11 e i sacerdoti non poterono rimanervi per compiere il servizio a causa della nube, perché la gloria del Signore riempiva il tempio. 12 Allora Salomone disse:
«Il Signore ha deciso di abitare sulla nube.
13 Io ti ho costruito una casa potente,
un luogo per la tua dimora perenne».

Nuova Riveduta:

1Re 8,10-13

10 Mentre i sacerdoti uscivano dal luogo santo, la nuvola riempì la casa del SIGNORE, 11 e i sacerdoti non poterono rimanervi per farvi il loro servizio, a causa della nuvola; perché la gloria del SIGNORE riempiva la casa del SIGNORE.

Discorso e preghiera di Salomone
2Cr 6:1-11; Sl 115:1
12 Allora Salomone disse: «Il SIGNORE ha dichiarato che abiterebbe nell'oscurità! 13 Ho costruito per te un tempio maestoso, un luogo dove tu abiterai per sempre!»

Nuova Diodati:

1Re 8,10-13

10 Or avvenne che, mentre i sacerdoti uscivano dal luogo santo, la nuvola riempì la casa dell'Eterno, 11 e i sacerdoti non poterono rimanere a servire a motivo della nuvola, perché la gloria dell'Eterno riempiva la casa dell'Eterno. 12 Allora Salomone disse: «L'Eterno ha dichiarato che abiterebbe nella densa nuvola. 13 Io ho costruito per te una casa sontuosa, un luogo nel quale tu dimorerai per sempre».

Dimensione testo:


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)