C.E.I.:

Amos 8,8-9,5

8,8 Non forse per questo trema la terra,
sono in lutto tutti i suoi abitanti,
si solleva tutta come il Nilo,
si agita e si riabbassa come il fiume d'Egitto?
9 In quel giorno - oracolo del Signore Dio -
farò tramontare il sole a mezzodì
e oscurerò la terra in pieno giorno!
10 Cambierò le vostre feste in lutto
e tutti i vostri canti in lamento:
farò vestire ad ogni fianco il sacco,
renderò calva ogni testa:
ne farò come un lutto per un figlio unico
e la sua fine sarà come un giorno d'amarezza.
11 Ecco, verranno giorni,
- dice il Signore Dio -
in cui manderò la fame nel paese,
non fame di pane, né sete di acqua,
ma d'ascoltare la parola del Signore.
12 Allora andranno errando da un mare all'altro
e vagheranno da settentrione a oriente,
per cercare la parola del Signore,
ma non la troveranno.
13 In quel giorno appassiranno le belle fanciulle
e i giovani per la sete.
14 Quelli che giurano per il peccato di Samaria
e dicono: «Per la vita del tuo dio, Dan!»
oppure: «Per la vita del tuo diletto, Bersabea!»,
cadranno senza più rialzarsi!

9,1 Vidi il Signore che stava presso l'altare e mi diceva:
«Percuoti il capitello
e siano scossi gli architravi,
spezza la testa di tutti
e io ucciderò il resto con la spada;
nessuno di essi riuscirà a fuggire,
nessuno di essi scamperà.
2 Anche se penetrano negli inferi,
di là li strapperà la mia mano;
se salgono al cielo, di là li tirerò giù;
3 se si nascondono in vetta al Carmelo,
di là li scoverò e li prenderò;
se si occultano al mio sguardo in fondo al mare,
là comanderò al serpente di morderli;
4 se vanno in schiavitù davanti ai loro nemici,
là comanderò alla spada di ucciderli.
Io volgerò gli occhi su di loro
per il male e non per il bene».
5 Il Signore, Dio degli eserciti,
colpisce la terra ed essa si fonde
e tutti i suoi abitanti prendono il lutto;
essa si solleva tutta come il Nilo
e si abbassa come il fiume d'Egitto.

Nuova Riveduta:

Amos 8,8-9,5

8,8 Il paese non tremerà forse per questo motivo?
Ogni suo abitante non sarà forse in lutto?
Il paese si solleverà tutto quanto come il fiume,
ondeggerà e si abbasserà come il fiume d'Egitto.
9 Quel giorno», dice il Signore, DIO,
«io farò tramontare il sole a mezzogiorno
e farò oscurare la terra in pieno giorno.
10 Trasformerò le vostre feste in lutto
e tutti i vostri canti in lamento;
coprirò di sacchi tutti i fianchi
e ogni testa sarà rasa.
Il paese piomberà nel lutto come quando muore un figlio unico,
la sua fine sarà come un giorno d'amarezza.

Sl 74:9; Pr 1:24-32; Os 3:4
11 Ecco, vengono i giorni», dice il Signore, DIO,
«in cui io manderò la fame nel paese,
non fame di pane o sete d'acqua,
ma la fame e la sete di ascoltare la parola del SIGNORE.
12 Allora, vagando da un mare all'altro,
dal settentrione al levante,
correranno qua e là in cerca della parola del SIGNORE,
ma non la troveranno.
13 Quel giorno, le belle ragazze e i giovani verranno meno per la sete.
14 Cadranno e non si rialzeranno più
quelli che giurano per il peccato di Samaria
e dicono: "Com'è vero che il tuo Dio vive, o Dan",
e: "Viva la via di Beer-Sceba!"»

Castigo d'Israele
Am 2:13-16; De 4:26-31; 28:63-68
9,1 Io vidi il Signore che stava in piedi sull'altare
e diceva: «Percuoti i capitelli e siano scossi gli architravi!
Spezzali sul capo di tutti quanti,
e io ucciderò il resto con la spada!
Nessuno di loro si salverà con la fuga,
nessuno di essi scamperà.
2 Anche se penetrassero nel soggiorno dei morti,
la mia mano li strapperebbe di là;
anche se salissero in cielo,
io li tirerei giù.
3 Anche se si nascondessero in vetta al Carmelo,
io li scoverei lassù e li prenderei;
anche se si nascondessero al mio sguardo in fondo al mare,
laggiù ordinerei al serpente di morderli;
4 anche se andassero in esilio davanti ai loro nemici,
là ordinerei alla spada di ucciderli;
io fisserò su di loro i miei occhi
per il loro male e non per il loro bene».
5 Il Signore, DIO degli eserciti, è colui che tocca la terra ed essa si scioglie
e tutti i suoi abitanti sono in lutto;
essa si solleva tutta quanta come il fiume
e si abbassa come il fiume d'Egitto.

Nuova Diodati:

Amos 8,8-9,5

8,8 Non tremerà forse il paese per questo e non saranno in lutto tutti i suoi abitanti? Si solleverà tutto quanto come il Nilo, si agiterà e si abbasserà come il fiume d'Egitto. 9 In quel giorno avverrà», dice il Signore, l'Eterno, «che io farò tramontare il sole a mezzodì e oscurerò la terra in pieno giorno. 10 Muterò le vostre feste in lutto e tutti i vostri canti in lamento; farò mettere su ogni fianco il sacco e renderò calva ogni testa. Ne farò come un lutto per un figlio unico e la sua fine sarà come un giorno di amarezza. 11 Ecco, verranno i giorni», dice il Signore, l'Eterno, «in cui manderò la fame nel paese, non fame di pane né sete di acqua, ma piuttosto di udire le parole dell'Eterno. 12 Essi andranno errando da un mare all'altro, da nord a est, correranno qua e là in cerca della parola dell'Eterno, ma non la troveranno. 13 In quel giorno le belle fanciulle e i giovani scelti verranno meno per la sete. 14 Quelli che giurano per il peccato di Samaria e dicono: "Come il tuo DIO vive, o Dan", e: "Come vive Beer-Sceba", cadranno e non risorgeranno più».

Sarà impossibile sfuggire al giudizio di Dio su Israele
9,1 Io vidi il Signore che stava in piedi vicino all'altare e disse: «Colpisci i capitelli e siano scosse le porte, e spezzali sulla testa di tutti loro. Io ucciderò quindi i loro superstiti con la spada. Nessun di essi che fugge riuscirà a scampare, e nessuno di essi che scappa riuscirà a mettersi in salvo. 2 Anche se penetrassero nello Sceol, di là li strapperà la mia mano; anche se salissero in cielo, di là io li tirerò giù. 3 Anche se si nascondessero in cima al Karmel, di là li scoverò e li prenderò; anche se si celassero al mio sguardo in fondo al mare, là comanderò al serpente di morderli; 4 anche se andassero in cattività davanti ai loro nemici, là comanderò alla spada di ucciderli. Io fisserò su di loro i miei occhi per il male e non per il bene. 5 Il Signore, l'Eterno degli eserciti, è lui che tocca la terra ed essa si fonde, e tutti i suoi abitanti fanno cordoglio; essa si solleva tutta quanta come il Nilo e si abbassa come il fiume d'Egitto.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)