C.E.I.:

Deuteronomio 25,5

Quando i fratelli abiteranno insieme e uno di loro morirà senza lasciare figli, la moglie del defunto non si mariterà fuori, con un forestiero; il suo cognato verrà da lei e se la prenderà in moglie, compiendo così verso di lei il dovere del cognato;

Nuova Riveduta:

Deuteronomio 25,5

La discendenza di un fratello defunto
(Ge 38:7-11; Ru 4:1-10)
Se dei fratelli staranno insieme e uno di loro morirà senza lasciare figli, la moglie del defunto non si sposerà fuori, con uno straniero; suo cognato verrà da lei e se la prenderà per moglie, compiendo così verso di lei il suo dovere di cognato;

Nuova Diodati:

Deuteronomio 25,5

Se dei fratelli abitano assieme e uno di essi muore senza lasciar figli, la moglie del defunto non si mariterà ad un estraneo fuori della famiglia; suo cognato entrerà da lei e la prenderà in moglie, compiendo verso di lei il dovere di cognato;


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)