C.E.I.:

Deuteronomio 26,7

Allora gridammo al Signore, al Dio dei nostri padri, e il Signore ascoltò la nostra voce, vide la nostra umiliazione, la nostra miseria e la nostra oppressione;

Nuova Riveduta:

Deuteronomio 26,7

Allora gridammo al SIGNORE, al Dio dei nostri padri, e il SIGNORE udì la nostra voce, vide la nostra oppressione, il nostro travaglio e la nostra afflizione,

Nuova Diodati:

Deuteronomio 26,7

Allora gridammo all'Eterno, il DIO dei nostri padri, e l'Eterno udì la nostra voce, vide la nostra afflizione, il nostro duro lavoro e la nostra oppressione.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)