C.E.I.:

Deuteronomio 33,18-19

18 Per Zàbulon disse:
«Gioisci, Zàbulon, ogni volta che parti,
e tu, Issacar, nelle tue tende!
19 Chiamano i popoli sulla montagna,
dove offrono sacrifici legittimi,
perché succhiano le ricchezze dei mari
e i tesori nascosti nella sabbia».

Nuova Riveduta:

Deuteronomio 33,18-19

18 Poi disse di Zabulon:
«Rallègrati, Zabulon, nel tuo uscire,
e tu, Issacar, nelle tue tende!
19 Essi chiameranno i popoli al monte,
e là offriranno sacrifici di giustizia;
poiché essi succhieranno l'abbondanza del mare
e i tesori nascosti nella sabbia».

Nuova Diodati:

Deuteronomio 33,18-19

18 Di Zabulon disse: «Gioisci, Zabulon, nel tuo uscire, e tu, Issacar, nelle tue tende! 19 Essi chiameranno i popoli al monte e là offriranno sacrifici di giustizia; poiché essi succhieranno l'abbondanza dei mari e i tesori nascosti nella sabbia».


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)