C.E.I.:

Efesini 5,3-4

3 Quanto alla fornicazione e a ogni specie di impurità o cupidigia, neppure se ne parli tra voi, come si addice a santi; 4 lo stesso si dica per le volgarità, insulsaggini, trivialità: cose tutte sconvenienti. Si rendano invece azioni di grazie!

Proverbi 7,5

perché ti preservi dalla donna forestiera,
dalla straniera che ha parole di lusinga.

Proverbi 7,21-22

21 Lo lusinga con tante moine,
lo seduce con labbra lascive;
22 egli incauto la segue,
come un bue va al macello;
come un cervo preso al laccio,

Nuova Riveduta:

Efesini 5,3-4

(Cl 3:5-7; 1Te 4:1-8; 1Co 6:9-11)(1P 2:9-12; Ro 13:11-14; 1Gv 1:5-7)
3 Come si addice ai santi, né fornicazione, né impurità, né avarizia, sia neppure nominata tra di voi; 4 né oscenità, né parole sciocche o volgari, che sono cose sconvenienti; ma piuttosto abbondi il ringraziamento.

Proverbi 7,5

affinché ti preservino dalla donna altrui,
dall'estranea che usa parole seducenti.

Proverbi 7,21-22

21 Lei lo sedusse con le sue molte lusinghe,
lo trascinò con la dolcezza delle sue labbra.
22 Egli le andò dietro subito,
come un bue va al macello,
come uno stolto è condotto ai ceppi che lo castigheranno,

Nuova Diodati:

Efesini 5,3-4

3 Ma come si conviene ai santi, né fornicazione, né impurità alcuna, né avarizia siano neppure nominate fra di voi; 4 lo stesso si dica della disonestà, del parlare sciocco e della buffoneria, le quali cose sono sconvenienti, ma piuttosto abbondi il rendimento di grazie.

Proverbi 7,5

affinché ti custodiscano dalla donna altrui, dalla straniera che usa parole lusinghevoli.

Proverbi 7,21-22

21 Ella lo sedusse con parole persuasive, lo trascinò con la dolcezza delle sue labbra. 22 Egli la seguì senza indugio, come un bue va al macello, come un incatenato alla punizione dello stolto,


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)