C.E.I.:

Esodo 4,25

Allora Zippora prese una selce tagliente, recise il prepuzio del figlio e con quello gli toccò i piedi e disse: «Tu sei per me uno sposo di sangue».

Nuova Riveduta:

Esodo 4,25

Allora Sefora prese una selce tagliente, recise il prepuzio di suo figlio e con quello gli toccò i piedi di Mosè, dicendo: «Tu sei per me uno sposo di sangue!»

Nuova Diodati:

Esodo 4,25

Allora Sefora prese una selce tagliente, recise il prepuzio di suo figlio e lo gettò ai piedi di Mosè, dicendo: «Tu sei per me uno sposo di sangue!».


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)