C.E.I.:

Ezechiele 3,15

Giunsi dai deportati di Tel-Avìv, che abitano lungo il canale Chebàr, dove hanno preso dimora, e rimasi in mezzo a loro sette giorni come stordito.

Nuova Riveduta:

Ezechiele 3,15

Giunsi da quelli che erano deportati a Tel-Abib presso il fiume Chebar, e mi fermai dove essi abitavano; e là abitai sette giorni, triste e silenzioso, in mezzo a loro.

Nuova Diodati:

Ezechiele 3,15

Giunsi quindi da quelli che erano in cattività a Tel-abib presso il fiume Kebar e mi fermai dove essi dimoravano, e vi rimasi sette giorni in mezzo a loro, stordito.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)