C.E.I.:

Ezechiele 14,14

anche se nel paese vivessero questi tre uomini: Noè, Daniele e Giobbe, essi con la loro giustizia salverebbero solo se stessi, dice il Signore Dio.

Ezechiele 14,20

anche se in mezzo a quella terra ci fossero Noè, Daniele e Giobbe, giuro com'è vero ch'io vivo, dice il Signore Dio: non salverebbero né figli né figlie, soltanto essi si salverebbero per la loro giustizia.

Ezechiele 28,3

ecco, tu sei più saggio di Daniele,
nessun segreto ti è nascosto.

Nuova Riveduta:

Ezechiele 14,14

e in mezzo a esso si trovassero questi tre uomini: Noè, Daniele e Giobbe, questi non salverebbero che se stessi, per la loro giustizia», dice il Signore, DIO.

Ezechiele 14,20

se in mezzo ad esso si trovassero Noè, Daniele, Giobbe, com'è vero che io vivo», dice il Signore, DIO, «essi non salverebbero né figli né figlie; non salverebbero che se stessi, per la loro giustizia.

Ezechiele 28,3

Ecco, tu sei più saggio di Daniele,
nessun mistero è oscuro per te;

Nuova Diodati:

Ezechiele 14,14

Anche se nel suo mezzo ci fossero questi tre uomini, Noè, Daniele e Giobbe, per la loro giustizia salverebbero unicamente se stessi», dice il Signore, l'Eterno.

Ezechiele 14,20

anche se nel suo mezzo ci fossero Noè, Daniele e Giobbe, com'è vero che io vivo», dice il Signore, l'Eterno «essi non salverebbero né figli né figlie; per la loro giustizia salverebbero unicamente se stessi».

Ezechiele 28,3

Ecco, tu sei più savio di Daniele, nessun segreto rimane nascosto a te.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)