C.E.I.:

Ezechiele 16,20-21

20 Prendesti i figli e le figlie che mi avevi generati e li sacrificasti loro in cibo. Erano forse poca cosa le tue infedeltà? 21 Immolasti i miei figli e li offristi a loro, facendoli passare per il fuoco.

Nuova Riveduta:

Ezechiele 16,20-21

20 "Prendesti inoltre i tuoi figli e le tue figlie, che mi avevi partoriti, e li offristi loro in sacrificio, perché li divorassero. Non bastavano dunque le tue prostituzioni, 21 perché tu avessi anche a scannare i miei figli, e a darli loro facendoli passare per il fuoco?

Nuova Diodati:

Ezechiele 16,20-21

20 «Inoltre prendesti i tuoi figli e le tue figlie che mi avevi partorito e li sacrificasti loro per essere divorati. Erano forse poca cosa le tue prostituzioni, 21 che tu dovesti scannare i miei figli e offrirli loro facendoli passare per il fuoco?


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)