C.E.I.:

Ezechiele 32,2

«Figlio dell'uomo, intona un lamento sul faraone re d'Egitto dicendo:
Leone fra le genti eri considerato;
ma eri come un coccodrillo nelle acque,
erompevi nei tuoi fiumi
e agitavi le acque con le tue zampe,
intorbidandone i corsi».

Nuova Riveduta:

Ezechiele 32,2

«Figlio d'uomo,
pronuncia un lamento sul faraone, re d'Egitto,
e digli: "Tu eri simile a un leoncello fra le nazioni;
eri come un coccodrillo nei mari;
ti slanciavi nei tuoi fiumi;
con i tuoi piedi agitavi le acque
e ne intorbidivi i canali".

Nuova Diodati:

Ezechiele 32,2

«Figlio d'uomo, innalza una lamentazione sul Faraone, re d'Egitto, e digli: Tu eri simile ad un leoncello fra le nazioni; eri come un dragone nei mari e ti slanciavi nei tuoi fiumi, agitando le acque con i tuoi piedi e intorbidandone i fiumi».


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)