C.E.I.:

Genesi 5,28-29

28 Lamech aveva centottantadue anni quando generò un figlio 29 e lo chiamò Noè, dicendo: «Costui ci consolerà del nostro lavoro e della fatica delle nostre mani, a causa del suolo che il Signore ha maledetto».

Nuova Riveduta:

Genesi 5,28-29

28 Lamec visse centottantadue anni e generò un figlio, 29 che chiamò Noè, dicendo: «Questo ci consolerà della nostra opera e della fatica delle nostre mani a causa del suolo che il SIGNORE ha maledetto».

Nuova Diodati:

Genesi 5,28-29

28 Lamek visse centottantadue anni e generò un figlio; 29 e gli pose nome Noè, dicendo: «Questi ci consolerà del nostro lavoro e della fatica delle nostre mani, a motivo del suolo che l'Eterno ha maledetto».


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)