C.E.I.:

Geremia 2,13

Perché il mio popolo ha commesso due iniquità:
essi hanno abbandonato me,
sorgente di acqua viva,
per scavarsi cisterne, cisterne screpolate,
che non tengono l'acqua.

Nuova Riveduta:

Geremia 2,13

«Il mio popolo infatti ha commesso due mali:
ha abbandonato me, la sorgente d'acqua viva,
e si è scavato delle cisterne, delle cisterne screpolate,
che non tengono l'acqua.

Nuova Diodati:

Geremia 2,13

«Poiché il mio popolo ha commesso due mali: ha abbandonato me, la sorgente di acqua viva, per scavarsi cisterne, cisterne rotte, che non tengono l'acqua.


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)