C.E.I.:

Geremia 14,6

Gli ònagri si fermano sui luoghi elevati
e aspirano l'aria come sciacalli;
i loro occhi languiscono,
perché non si trovano erbaggi.

Nuova Riveduta:

Geremia 14,6

gli onagri si fermano sulle alture,
soffiano aria come gli sciacalli;
i loro occhi sono spenti, perché non c'è verdura».

Nuova Diodati:

Geremia 14,6

Gli onagri si fermano sulle alture e fiutano l'aria come gli sciacalli; i loro occhi sono spenti, perché non c'è erba».


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)