C.E.I.:

Geremia 49,33

Cazòr diventerà rifugio di sciacalli,
una desolazione per sempre;
nessuno vi dimorerà più,
non vi abiterà più un figlio d'uomo».

Nuova Riveduta:

Geremia 49,33

«Asor diventerà un covo di sciacalli, una desolazione perenne;
nessuno più abiterà questo luogo, non vi risiederà più nessun figlio d'uomo».

Nuova Diodati:

Geremia 49,33

«Hatsor diventerà una dimora di sciacalli, una desolazione per sempre; nessuno più vi abiterà né alcun figlio d'uomo vi dimorerà».


Nuovo brano:

Brano da visualizzare: 

Bibbia(Da http://www.laparola.net/)